Scialatielli ai gamberi

Gli scialatielli ai gamberi e zucchine sono una ricetta di una semplicità estrema, un primo piatto dal sapore delicato ma al tempo stesso sostanzioso, soprattutto per la presenza della panna, ingrediente che comunque potete eventualmente omettere.

Questa ricetta è davvero veloce da realizzare ma il risultato finale è un piatto super saporito, specie se avete deciso di preparare gli scialatielli in casa. Questo tipo di pasta, caratteristico del sud Italia e in particolare della Campania, è buonissimo e riesce a “catturare” il sugo come pochi altri, risultando particolarmente indicato per ricette a base di pesce e/o crostacei.
Per degli ottimi scialatielli ai gamberi abbiate cura di acquistare crostacei freschi (qui qualche consiglio generale su come cuocerli), anzi freschissimi, altrimenti il sapore complessivo del piatto ne risentirà.

INGREDIENTI PER 4 PERSONEScialatielli ai gamberi
Scialatielli: 400 g.
Gamberi: 250 g.
Zucchine: 150 g.
Panna: 200 g.
1 bicchiere di vino bianco
Prezzemolo: q.b.
1 spicchio d’aglio
Olio extravergine di oliva: q.b.
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE SCIALATIELLI AI GAMBERI

Per prima cosa mondate le zucchine, lavatele e tagliatele a rondelle, quindi fatele saltare in padella con un filo d’olio evo, uno spicchio d’aglio schiacciato, il prezzemolo fresco tritato e un pizzico di sale e pepe. Dopo aver sgusciato e pulito per bene i gamberi, aggiungeteli in padella e lasciate cuocere 1-2 minuti.

Nel mentre, mettete a cuocere la pasta in una pentola con abbondante acqua salata. Bagnate con il vino bianco e lasciate che il condimento prenda sapore, quindi unite la panna e fate cuocere per 6-7 minuti. Quando gli scialatielli sono cotti, scolateli e versateli in padella, facendo saltare per un paio di minuti. A questo punto potete servire gli scialatielli ai gamberi in tavola, ben caldi.

No Replies to "Scialatielli ai gamberi"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy