Salsa d’agresto

Le salse in cucina fanno spesso la differenza e se anche voi, come chi vi scrive, le adorate praticamente tutte, allora dovete assolutamente provare (se non lo avete ancora fatto) la salsa d’agresto.

La salsa d’agresto è un incontro di ingredienti molto diversi fra loro, elementi che ben si sposano e danno vita ad un incontro di sapori davvero insolito: si va dal sapore acidulo dell’agresto, ovvero dell’uva acerba, fino al dolce delle mandorle, il tutto ben legato con mollica di pane e zucchero. Tutto qui? Assolutamente no, perché ci sono anche aglio, cipolla, pepe nero e prezzemolo.
Sì, tutti assieme. Questa specialità tipica della Toscana si trova in commercio, già pronta, ma può anche essere preparata in casa, proprio come si faceva nel Rinascimento, quando l’agresto serviva ad insaporire certe vivande, un po’ come avviene ai giorni nostri con il succo di limone. La salsa d’agresto è perfetta sulle carni suine, sugli arrosti e sulla selvaggina.

INGREDIENTI
Agresto: 300 g.
Mollica di pane: 40 g.
Mandorle dolci sgusciate: 30 g.
Gherigli di noce: 30 g.
Prezzemolo: 50 g.
½ cipollina
1 spicchio d’aglio
Brodo di carne: 100 ml.
1 cucchiaino di zucchero
Olio extravergine di oliva: q.b.
Sale: q.b.
Pepe nero in grani: q.b.

PREPARAZIONE SALSA D’AGRESTO

Iniziate la preparazione della salsa d’agresto sbollentando le mandorle e le noci in una pentola con abbondante acqua calda per circa 1 minuto. salsa d'agrestoFatto questo scolatele ed eliminate la pellicina che le riveste. Lavate ed asciugate bene gli acini di agresto, poi bagnate con dell’acqua la mollica di pane; strizzatela, sminuzzatela grossolanamente con le mani e mettetela in una ciotola.

A questo punto potete unire lo spicchi d’aglio, la mezza cipollina ed il prezzemolo finemente tritati, poi le noci, le mandorle, l’agresto e per finire lo zucchero, un pizzico di sale ed uno di pepe. Lavorate il composto fino a renderlo il più omogeneo possibile. Setacciate quindi il pesto e trasferitelo  in un piccolo tegame aggiungendo anche un filo di olio di oliva e lasciandolo cuocere a fiamma bassa per 10 minuti circa. Diluite mano a mano con un po’ di brodo, così che il risultato finale sia una salsa cremosa e vellutata. La salsa d’agresto è pronta per essere servita!

No Replies to "Salsa d'agresto"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.