Salame di tonno

Gli antipasti freschi, d’estate, sono una vera manna dal cielo. Per questo abbiamo pensato di proporvi una ricetta originale e sfiziosa come il salame di tonno.

Un piatto da consumare con dei formaggi, o con delle verdure grigliate, o ancora semplicemente con del pane fresco. Ma come si prepara il salame di tonno? La ricetta passo passo la descriviamo più in basso, ma per ora vi basti sapere che gli ingredienti richiesti sono pochissimi e di facile reperibilità: tonno sottolio, parmigiano, uova, pangrattato e olio.
Nient’altro, a parte un pizzico di sale se lo desiderate. Insomma un piatto goloso che verrà sicuramente apprezzato da chi ama il tonno e lo metterebbe proprio ovunque, dalla pizza alle bruschette. Il salame di tonno va servito con le immancabili salse, maionese o salsa rosa su tutte.

INGREDIENTISalame di tonno
Tonno sottolio: 300 g.
2 uova
Parmigiano grattugiato: 50 g.
Pangrattato: 50 g.
Olio extravergine di oliva: 30 ml.
Sale: q.b.

PREPARAZIONE SALAME DI TONNO

Scolate il tonno, così che perda l’olio in eccesso, e con una forchetta sminuzzatelo grossolanamente all’interno di una terrina. Unite il parmigiano, le uova, l’olio di oliva e il pangrattato, quindi aggiustate di sale e mescolate bene, così da ottenere un composto compatto e dalla consistenza omogenea. Trasferite questo composto su di un foglio di carta forno e dategli una forma allungata, proprio come quella di un classico salame.

Arrotolatelo su se stesso e sigillate la carta forno con un foglio di alluminio. Mettete a lessare il salame di tonno in una pentola contenente abbondante acqua per circa 30 minuti, quindi scolatelo e, una volta raffreddato, lasciatelo a riposare in frigorifero per almeno 3 ore prima di servirlo in tavola.

No Replies to "Salame di tonno"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy