Rosti di patate

Piatto tipico della tradizione gastronomica svizzera, il rosti di patate è un goloso contorno realizzato con patate grattugiate messe poi a saltare in padella assieme a del burro e della cipolla. Caratterizzato da una crosticina croccante e dorata, il rosti di patate prevede, a seconda delle zone in cui è preparato e delle tradizioni di ciascuna famiglia, l’utilizzo di patate a crudo o bollite in precedenza, oltre che del burro e di sale e pepe.

Questo invitante e semplice contorno può venire arricchito da ulteriori ingredienti, ad esempio da striscioline di speck oppure da zucchine, o ancora da prosciutto cotto o da cipolle tagliate più spesse. Il rosti di patate è ottimo come piatto unico, essendo abbastanza sostanzioso, o come contorno per accompagnare secondi piatti di carni o pasti informali, ad esempio potete accompagnarlo con un uovo all’occhio di bue.

INGREDIENTI
Patate: 1 kg.
1 cipolla
Burro: 50 g.
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE ROSTI DI PATATE

Per preparare il rosti di patate iniziate lessando queste ultime, ancora con la buccia, in abbondante acqua bollente salata. Scolate le patate quando risultano al dente (diciamo 20-30 minuti per una patata di medie dimensioni, quindi fatele raffreddare e lasciatele in frigorifero per tutta la notte. Il giorno seguente, sbucciate le patate e grattugiatele con una grattugia a fori larghi, quindi tritate molto finemente la cipolla.rosti di patate

Prendete una padella antiaderente e scaldatevi 25 grammi di burro, quindi mettete a rosolare la cipolla e, una volta che questa è imbiondita, incorporate anche le patate grattugiate, mescolate delicatamente con un cucchiaio di legno ed aggiustate di sale e pepe, a piacere. Con l’aiuto di una spatola, schiacciate leggermente le patate e fatele cuocere a fuoco vivace senza più rigirarle, così che si formi una bella crosticina. Una volta che si forma la crosticina, allora potete girare il rosti di patate; prima di girarlo però, fate sciogliere in padella il resto del burro, tenendo il rosti su di un piatto per qualche secondo. Cuocete anche l’altro lato, fate formare la consueta crosticina e servite in tavola bello caldo!

VOTA LA RICETTA
[Voti totali: 2 Voto medio: 5]

No Replies to "Rosti di patate"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.