Risotto con cavolo rosso

Il cavolo rosso è un ortaggio molto genuino ma anche particolarmente buono e invitante. Grazie alla sua colorazione color vinaccia, permette di creare piatti molto belli a vedersi e decisamente golosi, proprio come il risotto con cavolo rosso che vi andiamo a proporre.

Una ricetta davvero semplice ma intrigante, un primo piatto adatto alle fredde serate autunnali ma indicato anche per un pranzo con i parenti. Il particolare colore di questa pietanza vi farà fare una gran bella figura, ma ciò che più conta è il sapore. E, dal quel punto di vista, il risotto con cavolo rosso non vi deluderà affatto! Senza contare che questo piatto è molto economico, il che non guasta mai! Ricordate anche che il cavolo ha ottime proprietà antitumorali, per cui consumatene quanto più potete e proponetelo spesso ai vostri commensali.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
Riso Carnaroli: 300 g.
½ bicchiere di vino bianco
½ cavolo rosso
½ scalogno
brodo vegetale: q.b.
burro: q.b.
Parmigiano Reggiano grattugiato: q.b.
Olio extravergine di oliva: q.b.
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE RISOTTO CON CAVOLO ROSSO

Per prima cosa tagliate a listarelle il cavolo rosso, quindi lavatelo bene sotto l’acqua corrente fresca e asciugatelo con cura.risotto-con-cavolo-rosso In una padella fate scaldare un filo di olio evo, quindi mettete a cuocere il cavolo per circa 10 minuti. Trascorso questo tempo, spegnete il fuoco e mettete il cavolo da parte. In un secondo tegame preparate invece il risotto: imbiondite in un filo d’olio d’oliva lo scalogno tritato finemente, quindi aggiungete il riso e fatelo tostare per 3 minuti. A questo punto sfumate con il vino bianco e, quando questo evapora, portate a termine la cottura, aggiungendo sale e pepe e ovviamente il cavolo rosso.

Tenete da parte 2-3 cucchiai di cavolo, vi serviranno in seguito. Ogni qualvolta il riso risulta troppo asciutto, allungate con del brodo caldo. Mentre il riso cuoce, prendete il cavolo tenuto da parte, tritatelo finemente e frullatelo, quindi emulsionate con un goccio di brodo, un filo d’olio e Parmigiano Reggiano grattugiato. Il risultato dovrà essere una cremina densa e omogenea. Trascorso il tempo di cottura spegnete il fuoco, aggiungete la crema di cavolo, mantecate aggiungendo una noce di burro e lasciate riposare il risotto con cavolo rosso per un paio di minuti prima di servirlo in tavola.

No Replies to "Risotto con cavolo rosso"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy