Risotto con astice

Il risotto con astice è una ricetta molto elegante e gustosa, un piatto non certo da preparare tutti i giorni ma che risulta ottimo se state cercando una pietanza adatta ad un’occasione speciale, magari un compleanno, una cenetta romantica o un cenone di Natale o di Capodanno.

Raffinato e delicato, questo risotto vede come ingrediente principe l’astice, un crostaceo dal sapore squisito, un alimento pregiato dal costo non esattamente popolare, ma che una volta ogni tanto è piacevole concedersi. Il risotto con astice si prepara come tutti i risotti più classici, anche se occorre prestare attenzione ad un paio di passaggi importanti, come la preparazione del brodo di pesce e la cottura della polpa dell’astice stesso. Vediamo assieme i vari passaggi necessari a preparare questo strepitoso primo piatto.

INGREDIENTIRisotto con astice
Riso: 400 g.
2 astici
Vino bianco: 100 ml.
1 scalogno
Burro: 40 g.
Prezzemolo: q.b.
Acqua: 1 l.
Olio extravergine di oliva: q.b.
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE RISOTTO CON ASTICE

La prima operazione da compiere è prendere gli astici, tagliarli a metà nel senso della lunghezza e mettere quindi a scaldare in una padella capiente un filo d’olio; mettete a cuocere l’astice per 5 minuti, tempo nel quale rilascerà un po’ di succhi. Nel mentre mettete l’acqua a scaldare in una pentola, dopo di che prelevate l’astice dalla padella, assieme ad eventuali tocchetti di polpa che si fossero staccati, ed iniziate a staccare il resto della polpa dal carapace, avendo cura di staccare le chele e la coda e di metterle da parte.

Mettete ora il carapace a cuocere nell’acqua calda, aggiungendo pure il fondo di cottura rimasto nella padella dalla cottura dell’astice. Rimettete la padella in cui avete rosolato l’astice sul fuoco e fatevi soffriggere lo scalogno finemente tritato, aggiungendo anche un filo d’olio evo; quando lo scalogno ha preso colore, unite anche il riso, fatelo tostare bene per 3-4 minuti e sfumate con il vino bianco. Una volta che l’alcol è evaporato del tutto, lasciate cuocere il risotto per 15 minuti, bagnando con il brodo di pesce bollente ogni qualvolta il riso dovesse risultare troppo asciutto.

A metà cottura circa aggiustate di sale e pepe e, mentre il riso cuoce, aprite le chele e la coda dell’astice e prelevatene la polpa. Non appena il riso risulta al dente, aggiungete la polpa del crostaceo, il burro ed il prezzemolo tritato fine e mescolate bene, togliendo la pentola dal fuoco. Lasciate mantecare 3 minuti e servite il risotto con astice in tavola ben caldo.

No Replies to "Risotto con astice"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.