Risotto al Teroldego

Il risotto al Teroldego è una ricetta tipica del Trentino Alto Adige, regione dove viene prodotto questo strepitoso vino rosso ottimo anche per la cottura di vari ingredienti. Tra questi, appunto, il riso.

Primo piatto originaleRisotto al Teroldego e colorato, molto carino da presentare agli ospiti, questo risotto è l’idea perfetta per un menu completato da un secondo piatto di carne e da un dolce cremoso e fresco. Il suo colore rosso rubino lo rende intrigante e le note fruttate di questo vino trentino fanno sì che la ricetta sia sì particolare ma non troppo eccentrica. Nonostante l’ingrediente principale di questa ricetta sia il vino rosso, anche gli astemi possono prepararla e consumarla senza problemi, dato che l’alcol in fase di cottura evapora del tutto.
Per il resto il procedimento e le fasi di cotture sono quelle di un classico risotto, quindi avremo bisogno di brodo vegetale, cipolla, olio evo, burro e ovviamente del formaggio grana. gli ultimi due ingredienti sono fondamentali per la mantecatura del risotto, che altrimenti non avrebbe lo stesso sapore. Speriamo che questo piatto autunnale vi piaccia, se decidete di provarlo magari lasciate un commento e fateci sapere come vi è venuto.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
Riso Carnaroli: 350 g.
Vino Teroldego: 400 ml.
Brodo vegetale: 1 l.
1 cipolla
Olio extravergine di oliva: q.b.
Grana: 40 g.
Prezzemolo fresco: q.b.
1 noce di burro
Sale: q.b.

PREPARAZIONE RISOTTO AL TEROLDEGO

Mondate la cipolla, sbucciatela e affettatela sottilmente. Prendete una pentola, versatevi l’olio extravergine di oliva e, quando l’olio è caldo, aggiungete la cipolla e fatela appassire, dando una mescolata ogni tanto. Aggiungete il riso Carnaroli e fatelo tostare bene, per 2-3 minuti, mescolando e aggiungendo poi il Teroldego tutto in una sola volta. Fate sì che venga completamente assorbito e che evapori e unite a quel punto il brodo molto caldo, un mestolo alla volta. Mano a mano che anche il brodo viene assorbito, aggiungetene ancora.

Fate cuocere il riso, diciamo per 17-18 minuti circa, quindi spegnete il fuoco, aggiustate con appena un pizzico di sale, unite il prezzemolo fresco tritato finemente, il burro e il formaggio grana grattugiato. Mantecate bene il tutto per un minuto e lasciate che il risotto al Teroldego riposi per un paio di minuti prima di servirlo in tavola ben caldo.

No Replies to "Risotto al Teroldego"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.