Riso all’orientale con pollo e mandorle

Il riso all’orientale con pollo e mandorle è una ricetta etnica molto golosa e ricca di sapore, un piatto unico (o primo piatto se preferite) davvero gustoso ma al tempo stesso molto semplice da preparare.

Si tratta di una sorta di versione rivista del più famoso riso alla cantonese, un piatto che risulta sempre tra i più gettonati dai clienti dei numerosi ristoranti cinesi della penisola. Per la preparazione del riso all’orientale con pollo e mandorle utilizzate preferibilmente riso basmati e, oltre al pollo e alle mandorle, piselli e salsa di soia.
Il bello di questo piatto è che pur vantando un mix di sapori e profumi molto interessanti è davvero semplice da preparare e, servito nelle apposite “ciotole” e consumato con le bacchettine, permette di gustare un’ottima cenetta etnica in tutta comodità.

INGREDIENTIRiso all'orientale con pollo e mandorle
Riso basmati: 400 g.
Piselli: 280 g.
Petto di pollo: 300 g.
Mandorle pelate: 40 g.
1 cipolla
2 cucchiai di olio evo
2 cucchiai di salsa di soia
Sale: q.b.

PREPARAZIONE RISO ALL’ORIENTALE CON POLLO E MANDORLE

Mettete a lessare il riso in acqua bollente leggermente salata e una volta cotto scolatelo e passatelo sotto l’acqua corrente fredda. Mettete da parte il riso e fate sbollentare in acqua per 2-3 minuti i piselli, quindi scolateli e mettete anch’essi da parte.

In una padella mettete a rosolare in un filo d’olio la cipolla sminuzzata, quindi aggiungete le mandorle e fatele tostare appena, quindi unite il pollo tagliato a tocchetti o a striscioline e i piselli precedentemente sbollentati. Mescolate bene, aggiungete il riso e la salsa di soia e fate saltare per un paio di minuti e fuoco vivace. Quando il tutto si è ben amalgamato, potete servire in tavola il riso all’orientale con pollo e mandorle.

VOTA LA RICETTA
[Voti totali: 2 Voto medio: 5]

No Replies to "Riso all'orientale con pollo e mandorle"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.