Polpette allo zafferano

Le polpette sono un classico non soltanto della cucina italiana, dato che sono estremamente popolari nei Paesi anglosassoni – dove sono conosciute come meatballs – e nell’Europa del nord.

La variante che vi proponiamo quest’oggi, le polpette allo zafferano, ha quella marcia in più che le rende davvero irresistibili e super golose. Oltre che buonissime, queste polpette sono anche molto semplici e veloci da preparare. Si sposano poi con qualsiasi tipo di contorno e sono sostanziose quanto basta per saziare anche gli ospiti dall’appetito più robusto. È chiaro che l’ingrediente più caratterizzante del piatto è lo zafferano, ma per la buona riuscita del piatto occorre anche preparare delle deliziose polpettine di carne dal sapore bilanciato.
Nella ricetta, che vi spieghiamo di seguito passo passo, abbiamo volutamente eliminato la presenza dell’aglio, che molti utilizzano quando preparano le polpette. Le nostre polpette allo zafferano dunque, oltre che molto saporite, sono anche più leggere e possono essere proposte a quelle persone – non poche in verità – che non gradiscono la presenza di questo ingrediente.

INGREDIENTI
Carne di maiale tritata: 800 g.
Pangrattato: 150 g.
Latte: 100 ml.
2 bustine di zafferano
2 uova
Prezzemolo tritato: q.b.
3 cucchiai di Parmigiano grattugiato
1 bicchiere di vino bianco secco
Olio per friggere: q.b.
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE POLPETTE ALLO ZAFFERANO

In una ciotola mettete la carne tritata e Polpette allo zafferanoa questa unite le uova, il sale, il pepe, il prezzemolo lavato e tritato, il pane grattugiato e il formaggio anch’esso grattugiato. Dopo aver disciolto lo zafferano in mezzo bicchiere d’acqua calda, aggiungetelo all’impasto e mescolate bene il tutto con le mani. Manipolate la carne e andate a formare delle polpettine, dopo di che mettete a scaldare dell’olio in una padella.

Cuocete le polpette nell’olio e, quando hanno preso colore, scolate l’olio di oliva e aggiungete invece in padella un bicchiere di vino bianco secco. Fate cuocere per alcuni minuti, fino a quando il vino bianco evapora del tutto, poi aggiungete circa 2 bicchieri di acqua calda e lasciate stufare le polpette allo zafferano a fuoco lento per almeno una mezz’ora. Trascorso questo tempo le vostre profumate polpette saranno pronte per essere servite in tavola.

No Replies to "Polpette allo zafferano"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy