Pizza cosacca

Il nome potrebbe trarre in inganno, ma la pizza cosacca è un piatto tutto italiano, tra le ricette più tradizionali della cucina napoletana che si differenzia dalle classiche pizze per un ingrediente base.

La pizza cosacca infatti, rispetto a quella tradizionale, non presenta la mozzarella, ma quest’ultima viene sostituita da una generosa manciata di formaggio grattugiato, di solito un mix parmigiano reggiano stagionato e pecorino, al quel poi viene aggiunta la classica passata di pomodoro e dei pomodorini. Una pizza quindi molto gustosa nella quale non è permesso lesinare con il formaggio (se decidete di provarla a casa) poiché questo mix va a compensare l’assenza della mozzarella.
In merito alle sue origini, invece, sembra che queste risalgano ai tempi dello Zar di Russia, Nicola II, durante una visita a Napoli, nel 1844. Questi infatti si trovò così bene nella città che al suo ritorno decise di inviare a Ferdinando II i due cavalli di bronzo che prima adornarono l’ingresso dei giardini reali e poi lo spazio antistante il Maschio Angioino. I napoletani, per ringraziare di questo gesto, si inventarono così la pizza Cosacca, un misto tra Margherita e Marinara, con il pomodoro e il formaggio appunto al posto della mozzarella. Una pizza davvero gustosa e buonissima, da provare, anche a casa!

INGREDIENTI PER 10 PERSONE
Farina tipo 0: 400 g.
Farina tipo 00: 1.6 kg.
Acqua: 1 l.
Sale: 10 g.
Lievito di birra: 15 g.
Zucchero: 20 g.
Passata di pomodoro: 660 g.
30 pomodori
Parmigiano e pecorino grattugiati: 220 g.
Basilico: q.b.
Olio extravergine di oliva: q.b.

PREPARAZIONE PIZZA COSACCA

Iniziate con l’impasto: versate Pizza cosaccale farine sul piano di lavoro, fate un buchetto al centro e versateci 2 cucchiai di olio, il lievito e circa metà dell’acqua e il sale, e iniziate ad amalgamare bene gli ingredienti aggiungendo man mano l’acqua restante. Una volta ottenuto un impasto omogeneo e liscio, aggiungete lo zucchero. Impastate ancora fino ottenere un impasto elastico e non appiccicoso. Copritelo con un panno e lasciatelo riposare per circa 5 ore. Passate le 5 ore, impastatelo di nuovo brevemente e lasciatelo riposare ancora una mezz’oretta. Ricavate poi dei panetti di circa 240 g, e lasciateli riposare per un’altra mezz’oretta.

Una volta pronti, stendete i panetti (se volete creare la classica forma rotonda della pizza, stendete la pasta con movimenti rotatori delle mani, facendo attenzione a lasciare il bordo più spesso, per ottenere il cornicione). Con un mestolo distribuite uniformemente la salsa di pomodoro, aggiungete i pomodorini tagliati a spicchi e un’abbondante manciata del mix di formaggi, un filo d’ olio extravergine d’oliva e infornate per circa 10 minuti con il forno alla massima temperatura. Quando l’impasto sarà dorato sfornate e la vostra pizza cosacca sarà pronta per essere gustata.

No Replies to "Pizza cosacca"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy