Piselli alla parigina

I piselli alla parigina sono un contorno molto semplice, che si sposa in maniera eccellente con secondi piatti a base di pollo o di maiale. Per preparare questa ricetta potete utilizzare piselli freschi oppure surgelati, come preferite. Oltre ai piselli, vi serviranno del cuore di lattuga, due cipolle, farina, zucchero e burro.

C’è addirittura chi, per la realizzazione di questo piatto, utilizza una cipolla extra, ma a nostro avviso due è un numero più che sufficiente. I piselli alla parigina vanno consumati molto caldi, ma qualcuno preferisce gustarli tiepidi. In ogni caso, il bello di questo piatto è che si prepara praticamente da sé, l’unica operazione da svolgere è affettare le cipolle e il cuore di lattuga, che comunque non è propriamente indispensabile.

INGREDIENTIPiselli alla parigina
Piselli: 850 g.
2 cipolle
1 cucchiaio di farina
1/2 cucchiaino di zucchero
Burro: 75 g.
1 cuore di lattuga
Sale: q.b.

PREPARAZIONE PISELLI ALLA PARIGINA

Prendete un tegame e fatevi sciogliere il burro. Aggiungete la cipolla finemente tritata e lasciatela appassire, quindi versate i piselli e la lattuga, dopo averla tagliata a listarelle sottili. Mescolate bene, spolverizzate con la farina e aggiungete anche lo zucchero e un pizzico di sale.

Versate nel tegame un bicchiere di acqua tiepida, quindi coprite con il coperchio e fate cuocere a fuoco dolce per circa 30 minuti. Trascorso questo tempo, i piselli alla parigina sono pronti per essere serviti in tavola ben caldi.

No Replies to "Piselli alla parigina"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy