Patate alla pescatora

Le patate alla pescatora sono una ricetta estremamente semplice che può essere preparata come piatto unico o come contorno ricco e sfizioso.

Un piatto di mare, come lascia intuire il nome della ricetta, che prevede l’utilizzo di pochi ingredienti quali le patate, il tonno sottolio, la cipolla, l’olio d’oliva e il prezzemolo. Il tutto condito con un pizzico di sale e pepe. Insomma, non servono ingredienti particolari né metodi di cottura strani o complicati.
Le patate alla pescatora, in fondo, non sono altro che una gustosa insalata di patate e tonno, un piatto povero che nelle zone di mare veniva preparato di frequente con gli avanzi del tonno, che veniva cotto, e con semplici patate, uno degli ingredienti universalmente riconosciuti per le proprie capacità di saziare e nutrire.  Vi lasciamo alla ricetta passo passo, veramente semplice e veloce e adatta pertanto anche ai cuochi in erba.

INGREDIENTIPatate alla pescatora
3 patate
1 scatoletta di tonno
1 cipolla
Prezzemolo: q.b.
Olio extravergine di oliva: q.b.
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE PATATE ALLA PESCATORA

Dopo averle bollite, sbucciate le patate e tagliatele a tocchetti. Sbucciate la cipolla, bianca o rossa, e fatela a fette sottili, quindi aggiungetela alle patate.

Unite anche il tonno, dopo averlo sgocciolato dall’olio in cui riposava, e aggiungete anche il prezzemolo fresco tritato. Condite con un filo di olio di oliva, sale e pepe e date una bella mescolata, poi servite in tavola.

No Replies to "Patate alla pescatora"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy