Pasta con zucchine e mazzancolle

La pasta con zucchine e mazzancolle è uno di quei primi piatti colorati e leggeri che può essere preparato indistintamente in qualsiasi periodo dell’anno.

Ottima in primavera/estate, quando possiamo utilizzare le zucchine del nostro orto, questa ricetta è buonissima anche in autunno, servita caldissima, per un pranzo sostanzioso ma povero di calorie. Gli ingredienti sono semplicissimi e tipici della cucina mediterranea: olio evo, cipolla e aglio, il tutto impreziosito da mezzo peperoncino piccante se lo gradite.
La pasta con mazzancolle e zucchine andrebbe preparata se possibile con prodotti freschi, soprattutto i crostacei, dato che quelli surgelati non rendono il piatto altrettanto prelibato. L’unica fase un po’ delicata, se non siete proprio degli esperti dei fornelli, è la cura e la pulizia dei crostacei, che vanno lavati, sgusciati, privati del filamento nero e nuovamente sciacquati. Una “perdita” di tempo necessaria per preparare un piatto così elegante e raffinato.

INGREDIENTI PER 4 PERSONEPasta con zucchine e mazzancolle
Pasta: 400 g.
Mazzancolle: 300 g.
2 zucchine
1/2 cipolla
1 spicchio d’aglio
Olio extravergine di oliva: q.b.
1 peperoncino
Sale: q.b.

PREPARAZIONE PASTA CON ZUCCHINE E MAZZANCOLLE

La prima operazione da fare è pulire con cura le mazzancolle. Lavatele bene sotto l’acqua corrente fredda, quindi sgusciatele dopo aver staccato loro la testa. Eliminate gli intestini (il filamento nero che corre sul dorso del crostaceo) e prendete una casseruola, nella quale verserete due cucchiai di olio extravergine di oliva. Fate rosolare nell’olio uno spicchio d’aglio: dopo un paio di minuti di cottura a fuoco vivace, eliminate l’aglio e aggiungete le mazzancolle e il peperoncino finemente tritato (potete utilizzarne anche solo metà, se non amate troppo il piccante).

Sbucciate la cipolla, affettatela molto sottilmente e mettetela in una casseruola con un filo di olio evo, dopo di che lasciate che appassisca. Dopo aver tagliato le zucchine a rondelle, aggiungetele nella casseruola e lasciatele cuocere per 5-6 minuti o anche più se le avete tagliate un po’ più spesse. Nel frattempo mettete a lessare la pasta in abbondante acqua salata: quando è al dente, scolatela e tuffatela nella padella contenente le zucchine, a cui vanno aggiunti anche i crostacei. Fate saltare la pasta con zucchine e mazzancolle per un minuto a fuoco vivace e infine servite in tavola ben calda.

No Replies to "Pasta con zucchine e mazzancolle"

    Lascia un commento