Pasta con verza

La pasta con verza è uno dei primi piatti più semplici, ma al tempo stesso gustosi, che possiate immaginare. Ottima anche per chi segue un regime alimentare vegetariano, questa ricetta ha origini umili, rustiche, ed è particolarmente indicata per i mesi più freddi dell’anno. Ricca di vitamine, la verza è una verdura che appartiene alla stesse famiglia dei cavoli e come questi ultimi è ricca anche di sali minerali ma povera di grassi. La pasta con verza ha tra l’altro il potere di saziare a dovere, risultando un piatto unico molto pratico ed economico, oltre che colorato. Per la preparazione di questo piatto potete scegliere il tipo di pasta che più vi piace,  noi preferiamo in questo caso quella corta come le mezze penne o i fusilli ma, perchè no, anche i rigatoni non ci stanno affatto male!

INGREDIENTIPasta con verza
Pasta: 400 gr.
Verza: 500 gr.
Parmigiano: 50 gr.
1 peperoncino
1 spicchio d’aglio
Olio extravergine di oliva: q.b.
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE PASTA CON VERZA

Prendete la verza, eliminate le foglie esterne meno tenere, affettatela piuttosto sottilmente e fatela lessare per una quindicina di minuti in abbondante acqua salata. In una padella abbastanza larga scaldate 3-4 cucchiai di olio extravergine di oliva, il peperoncino e lo spicchio d’aglio; una volta che la verza risulta cotta, prelevatela con una schiumarola e trasferitela nella padella, conservando l’acqua di cottura.

Aggiustate di sale e fate cuocere per circa 5 minuti, quelli necessari a rendere la verza ancor più saporita; trascorso questo tempo togliete dal fuoco e conservate il tutto al caldo. Portate a bollore l’acqua di cottura della verza e cuocetevi la pasta, che va scolata quando risulta ad dente. Unitela in padella assieme al condimento, aggiungete un po’ di parmigiano e mantecate bene. Servite la pasta con verza in tavola dopo averla spolverata generosamente con il pepe nero.

Pasta con verza

No Replies to "Pasta con verza"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.