Pasta cacio e pepe

Piatto tipico della tradizione culinaria romanesca, ma estremamente popolari anche in Sicilia, la pasta cacio e pepe è ancora oggi largamente utilizzata. Bisogna ricordare che il formaggio è stato, nella storia dell’alimentazione, il primo condimento in assoluto abbinato alla pasta, assai diffuso molto tempo prima dell’introduzione del pomodoro nella nostra cucina. Nonostante la ricetta della pasta cacio e pepe sia molto semplice, ciò non vuol dire che non si debba prestare attenzione ai particolari, così da servire ai propri ospiti il miglior piatto possibile. Solitamente per la pasta cacio e pepe vengono utilizzati gli spaghetti, ma voi potete ovviamente scegliere il tipo di pasta che preferite.

INGREDIENTIpasta cacio e pepe  (1)
Spaghetti: 400 gr.
Pecorino romano grattugiato: 160 gr.
Pepe nero macinato in abbondanza
Sale: q.b.

PREPARAZIONE
Come prima cosa portate ad ebollizione una pentola di acqua salata, nel frattempo però grattugiate il pecorino romano e quando l’acqua bolle versate gli spaghetti. Una volta che questi sono al dente scolateli tenendo da parte 2-3 mestoli dell’acqua di cottura.

Prendete una ciotola calda e versatevi gli spaghetti, assieme al pecorino grattugiato e ad un mestolo di acqua di cottura; quindi mescolate per bene ed unite infine il pepe nero macinato in abbondanza o comunque a seconda dei gusti personali. Mantecate fino a che gli spaghetti non risultano cremosi, questo grazie all’amido rilasciato dalla pasta; ovviamente la cosa più importante è l’equilibrio tra il formaggio e l’acqua di cottura. Impiattate la vostra pasta cacio e pepe perfezionando il tutto con un’ultima spolverata di pepe.

VOTA LA RICETTA
[Voti totali: 1 Voto medio: 5]

No Replies to "Pasta cacio e pepe"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.