Panzerotti alla mortadella

Ci sono giorni in cui per pranzo o per cena abbiamo voglia di qualcosa di veramente sfizioso. Al diavolo il conteggio delle calorie, a volte – ma solo a volte – bisogna lasciarsi andare e viziarsi un po’. Magari con dei panzerotti alla mortadella come quelli che vi proponiamo oggi.

Dorati fuori, soffici dentro e con un ripieno super goloso a base di mortadella e formaggio filante, questi panzerotti (o panzarotti) sono una vera delizia per il palato. Da gustare magari la domenica sera, quando un po’ tutti amiamo consumare quello che oltre oceano chiamano “comfort food”, il cibo che consola. 
A parte questo, i panzerotti alla mortadella sono anche espressione dello street food italiano, dei cibi di strada da mangiare con le mani, senza formalizzarsi troppo. Ovviamente se non vi piace la mortadella o se non l’avete a disposizione, potete preparare questa ricetta anche con del prosciutto cotto o del crudo o anche speck o salame/salamino. Buon appetito!

INGREDIENTI
Farina 00: 500 g.
Lievito di birra: 15 g.
1 cucchiaino di zucchero
4 cucchiai di olio d’oliva
Latte: 125 ml.
Acqua: 125 ml.
Sale: 10 g.

INGREDIENTI PER IL RIPIENO
Mortadella: 250 g.
Formaggio filante: 250 g.
Olio di semi di arachidi per friggere: q.b.

PREPARAZIONE PANZEROTTI ALLA MORTADELLA

Fate intiepidire leggermente l’acqua e il latte e sciogliete al loro interno il lievito. In una planetaria o eventualmente in una ciotola disponete tutti gli altri ingredienti (non quelli per il ripieno) e versate anche l’acqua in cui avete sciolto il lievito. Impastate fino a ottenere un composto liscio e omogeneo, quindi coprite con un panno pulito e lasciate lievitare per circa 3 ore.
Tagliate il formaggio a cubetti e spezzettate grossolanamente la mortadella. Quando l’impasto è pronto, dividetelo in due parti e su una spianatoia leggermente infarinata stendere in rettangoli spessi mezzo centimetro.

Prendete un coppa pasta Panzerotti alla mortadellapiuttosto grande o anche una tazza da tè o da latte e ritagliate quanti più dischi possibile. Farcite i dischi di impasto con la mortadella e il formaggio e chiudeteli poi a mezzaluna, sigillando i bordi con le dita o con l’aiuto di una forchetta.
Passate i panzarotti ottenuti su di un canovaccio cosparso di farina e fate lievitare nuovamente per circa un’ora. Prendete una padella ampia, versatevi l’olio di arachidi, scaldate e friggete i panzerotti un po’ alla volta. Quando sono dorati, metteteli ad asciugare su di un piatto rivestito di carta assorbente. Servite i panzerotti alla mortadella ben caldi.

No Replies to "Panzerotti alla mortadella"

    Lascia un commento