Pannocchie al bacon

Se adorate le pannocchie ma mangiarle bollite senza troppi condimenti non vi basta più, le pannocchie al bacon potrebbero essere la soluzione ideale per un antipasto super goloso che può essere preparato anche da chi in cucina non è molto abile. Le pannocchie al bacon sono un piatto piuttosto comune negli Stati Uniti, soprattutto nelle zone a sud del Paese, essendo questa una ricetta tipica della gastronomia tex-mex. Oltre al bacon, che dona ovviamente tanto sapore e croccantezza al piatto, queste pannocchie sono insaporite dal prezzemolo e dal timo, anche se qualcuno utilizza anche una salsina a base di burro fuso e aglio da versare calda sopra le pannocchie prima di servirle in tavola. Un trucco per rendere le pannocchie al bacon super golose è quello di non scolarle troppo presto, così da evitare che si secchino troppo, mantenendole invece tenere e succose.

INGREDIENTIpannocchie al bacon
4 pannocchie
12 fette di bacon
1 mazzetto di timo
Rosmarino: q.b.
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE
Iniziate la preparazione di questo golosissimo piatto pulendo e lavando con cura le pannocchie; fatto questo, tuffatele in una pentola colma di acqua bollente e fatele lessare per circa 20 minuti. Quando risultano cotte spegnete il fuoco ma lasciate le pannocchie ancora per 5 minuti immerse nell’acqua di cottura calda, finchè non intiepidiscono.

A questo punto potete scolarle dall’acqua ed asciugarle meglio che potete con un panno pulito. Insaporite le pannocchie con timo e rosmarino, anche tritati, e con un pizzico di pepe. Prendete le fettine di bacon ed avvolgetene 3 attorno ad ogni pannocchia, quindi disponete queste ultime su di una pirofila ed infornatele a 180°C per circa 15-20 minuti. Passato questo tempo, estraete dal forno le pannocchie al bacon e servitele in tavola ben calde.

No Replies to "Pannocchie al bacon"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.