Pane frattau

Piatto povero tipico della tradizione gastronomica sarda, il pane frattau è una ricetta comunque golosa e molto semplice e veloce da preparare.

L’ingrediente principale di questo piatto è il pane carasau, pane tipo della Sardegna tanto sottile quanto fragile e croccante. Pare che questa sostanziosa ricetta veda le proprie origini risalire alla Seconda Guerra Mondiale, periodo nel quale c’era l’esigenza di non buttare alcun cibo e di utilizzare ciò di cui si disponeva nel miglior modo possibile. Pane, pomodoro e formaggio, oltre alle uova delle galline, venivano perciò combinati in una ricetta povera di origini ma non di sapore.
I pezzi di pane carasau venivano bagnati nel brodo caldo e insaporiti con sugo di pomodoro e pecorino grattugiato. Si andavano a formare tre strati di pane e il tutto veniva completato dall’aggiunta di un uovo in camicia. La ricetta originale prevedeva che il pane frattau si preparasse bagnandolo nel brodo di pecora, ma voi potete utilizzare qualsiasi brodo di carne o persino vegetale.

INGREDIENTI
12 fogli di pane carasau
4 uova
Passata di pomodori: 500 ml.
Pecorino grattugiato: q.b.
1/2 cipolla
Brodo di carne: q.b.
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
Sale: q.b.
Aceto di vino bianco: 10 ml.

PREPARAZIONE PANE FRATTAU

Prendete i fogli di pane Pane frattaucarasau e spezzateli ciascuno in 3-4 pezzi. Sbucciate la cipolla e tritatela finemente, quindi fatela dorare in una padella contenente un filo d’olio caldo. Sfumate con il vino bianco e lasciate che l’alcol evapori, poi aggiungete la passata di pomodoro, aggiustate di sale e afte cuocere per 20 minuti. A questo punto preparate le uova in camicia: in un tegame versate l’acqua e accendete il fuoco, poi unite l’aceto e un pizzico di sale e una volta che l’acqua inizia a bollire abbassate la fiamma.

Con l’aiuto di una frusta da cucina create un vortice nell’acqua e, dopo aver rotto un uovo alla volta in una ciotola, versatelo al centro del vortice nella pentola con l’acqua calda. Lasciate che ciascun uovo cuocia per 2 minuti, poi prelevatelo con l’aiuto di una sciumarola. Immergete brevemente i pezzi di pane carasau nel brodo caldo, poi ricomponete il primo foglio nel piatto e condite con alcuni cucchiai di sugo. Spolverizzate con il pecorino e procedete nella stessa maniera con gli altri due fogli di pane. Terminate con uno strato di sugo e pecorino, al centro del quale andrete a disporre l’uovo in camicia. Il pane frattau sarà così pronto.

No Replies to "Pane frattau"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy