Ostriche gratinate alla Mornay

Le ostriche crude sono considerate un piatto elegante, raffinato, prelibato ed afrodisiaco; esistono però altri modi di gustare questi molluschi, come dimostra la ricetta delle ostriche gratinate alla Mornay. Le ostriche vengono così impreziosite questa salsa francese creata nell’800 dal talento del cuoco del ristorante Grand Véfour di Parigi, che la realizzò in onore dei Marchesi di Mornay, un comune della regione della Borgogna.

La salsa mornay ha un colore bianco, è ricca e cremosa e si sposa alla perfezione con tutte le pietanze gratinate al forno, ostriche ma anche verdure, crespelle, pesce ed altri molluschi; se paragonata alla besciamella, la mornay è più gustosa e ricca, dato che vede la presenza del formaggio. Se non le avete mai provate, le ostriche gratinate alla Mornay sono un’idea originale per stupire i vostri commensali.

INGREDIENTIostriche gratinate alla mornay
12 ostriche
Besciamella: 25 cl.
1 tuorlo d’uovo
Emmental: 15 g.
Succo di 1/2 limone

PREPARAZIONE OSTRICHE GRATINATE ALLA MORNAY

La realizzazione delle ostriche gratinate alla Mornay deve iniziare dalla pulizia delle ostriche, che vanno lavate per bene e successivamente disposte in una pentola con il succo di mezzo limone e 1/2 bicchiere d’acqua fredda. Cuocete a fuoco molto basso con il coperchio, lasciando sobbollire per circa 3-4 minuti; passato questo tempo togliete le ostriche dalle valve, che vanno comunque conservate a parte. Ora filtrate  il liquido di cottura utilizzato per le ostriche, che va versato in una piccola terrina dove dovete tranquillamente immergere anche i molluschi, visto che i residui di sabbia saranno scomparsi.

Sgocciolate le ostriche e filtrate il liquido di cottura una seconda volta, quindi versatene una parte nella besciamella (non troppo, altrimenti il composto diventerà troppo fluido, quasi liquido). Prendete il tuorlo d’uovo e due terzi del formaggio grattugiato ed uniteli alla besciamella, versando un cucchiaio di questo composto all’interno di ciascuna valva, sulla quale dovete poi disporre un’ostrica. Irrorate con altra salsa ciascuna ostrica, cospargete con l’Emmental grattugiato rimasto e disponete su di una placca da forno, quindi fate gratinare in forno a 200° fino a quando le ostriche gratinate alla Mornay risultano dorate al punto giusto.

VOTA LA RICETTA
[Voti totali: 2 Voto medio: 3.5]

No Replies to "Ostriche gratinate alla Mornay"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.