Olive nere al forno

Ottime come snack goloso, come antipasto o come saporito contorno, le olive nere al forno sono una ricetta estremamente semplice da preparare ma che richiede tempi piuttosto lunghi, diciamo almeno 3-5 giorni.

Questo perché dopo averle messe a condire con sale, origano, aglio e peperoncini piccanti, le olive nere riposano appunto per alcuni giorni, così da perdere il loro tipico sapore amaro. Questo processo potrebbe durare da 3 giorni alla settimana, dipende dalla qualità delle olive nere che avete a disposizione. Una fase molto importante della ricetta è il mescolare le olive almeno due volte al giorni: questo permette loro di prendere aria e di uniformarsi in quanto a sapore e dolcezza. Una ricetta semplice, tradizionale e genuina come quelle che piacciono tanto a noi amanti della cucina tipica italiana.

INGREDIENTIolive-nere-al-forno
Olive nere fresche: 1 kg.
3 spicchi d’aglio
2 peperoncini piccanti
Origano: q.b.
Sale: q.b.

PREPARAZIONE OLIVE AL FORNO

Lavate molte bene le olive e asciugatele con un panno pulito, quindi tagliate l’aglio a spicchi e i peperoncini a pezzetti, grossolanamente. Prendete una ciotola, disponeteci le olive e cospargetele con un pugno di sale, quindi aggiungete gli aromi. In una seconda ciotola rivestita da un panno versate le olive e il loro condimento, quindi chiudete il canovaccio e posizionateci sopra un peso. Pazientate, in maniera tale che i liquidi dal sapore amarognolo si disperdano e il condimento dia invece sapore alle olive.

Passati 3 giorni potete iniziare ad assaggiare le olive e vedere se il loro sapore è gradevole e dolce al punto giusto. Ricordatevi però di mescolare ogni giorno, almeno due volte, le olive. Esse vengono così areate, senza contare che questa operazione previene la formazione di muffe.. Una volta pronte, disponetele su di una teglia e infornate a 200°C per 20 minuti circa. Consumate le olive al forno calde, con del buon pane casereccio.

No Replies to "Olive nere al forno"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy