Involtini di tacchino alla pancetta

Gli involtini di tacchino alla pancetta sono un secondo piatto gustoso e sostanzioso da provare sicuramente se amate la carne di tacchino. La ricetta richiede circa un’ora tra la preparazione e la cottura ma non richiede grandi abilità, se non quella di fermare alla fine gli involtini con lo spago da cucina, “problema” che però si può tranquillamente risolvere utilizzando degli stuzzicadenti. 

Gli ingredienti principali sono diversi tipi di carne: fesa di tacchino, salsiccia, manzo e pancetta; un mix che alla fine dona vita ad un piatto gustoso e molto equilibrato. Per il ripieno poi è necessario del pane raffermo che verrà ammorbidito con del latte, prugne, cipolla e salvia, tutti ingredienti molto comuni in ogni cucina. Accompagnati da un buon vino rosso, gli involtini di tacchino con pancetta sono perfetti in una cena tra amici o in famiglia, abbinati magari a contorni come le patate al forno o un’ insalata fresca.

INGREDIENTI
Salsiccia: 200 g.
Carne tritata di manzo: 200 g.
Pancetta: 90 g.
2 fette spesse di fesa di tacchino da 300 g. l’una
2 panini raffermi
1 tuorlo
8 prugne
1 cipolla
4 foglie di salvia
1 bicchiere di vino
6 cucchiai di olio extravergine d’oliva
Latte: q.b.
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE INVOLTINI DI TACCHINO ALLA PANCETTA

Ammollate le prugne in acqua tiepida per circa 30 minuti, Involtini di tacchino alla pancettascolatele e tagliatele a pezzettini. a parte fate ammorbidire il pane fatto a pezzetti in una ciotola con del latte. Prendete la cipolla e tagliatela finemente. Prendete poi una ciotola, metteteci il manzo macinato, la salsiccia sbriciolata, il tuorlo, la cipolla, sale, pepe e mescolate. Aggiungete il pane, ben strizzato, e mescolate bene il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

Sistemate le fette di fesa di tacchino su un piano e battetele con un batticarne, aggiustate di sale e pepe, dividetele a metà e farcitele con il ripieno precedentemente preparato; arrotolatele su se stesse, avvolgetele con la pancetta e fermatele con uno spago da cucina, mettendo sotto le 4 foglie di salvia. Fate rosolare gli involtini di tacchino alla pancetta per circa 5 minuti in un tegame con l’olio, sfumate con del vino e trasferiteli in forno caldo a 180°C, lasciandoli cuocere per circa 20 minuti. Una volta pronti togliete lo spago e serviteli ancora caldi.

No Replies to "Involtini di tacchino alla pancetta"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.