Insalata russa

E’ un piatto tra i più consumati nel periodo estivo, una golosità alla quale è difficile resistere: l’insalata russa è una ricetta sfiziosa e molto semplice da preparare, ma che regala sempre grandi soddisfazioni.

Ricetta tradizionale russa, questa insalata nel corso dei secoli ha subito numerosi cambiamenti: nel XVIII secolo l’insalata russa era meglio nota come insalata alla genovese ed era un piatto sempre presente nelle tavole degli aristocratici liguri. L’insalata russa è generalmente servita come antipasto, specialmente nei mesi caldi dell’anno quando un piatto fresco è sempre gradito; preparata con verdure e maionese, viene realizzata in tante varianti, ad esempio potreste pensare di aggiungere del pollo o del prosciutto grosso tagliato grosso o anche dei gamberetti. Un ruolo fondamentale in questa ricetta lo gioca ovviamente la maionese, che deve essere della migliore qualità possibile.

INGREDIENTI
2 uova
Maionese: 300 g.
Piselli: 300 g.
Patate: 500 g.
2 carote
Cetrioli sotto aceto: 50 g.
Olio extravergine d’oliva: q.b.
Sale: q.b.
Pepe: q.b.
Aceto: q.b.

PREPARAZIONE INSALATA RUSSA

Iniziate a preparare l’insalata russainsalata russa lavando le carote e le patate, che vanno poi sbucciate e tagliate a piccoli dadini, di circa un centimetro per lato. Mettete a lessare (o cuocete a vapore) le patate, le carote ed i piselli in acqua salata bollente; ogni verdura va cotta in un pentolino a parte, dati i differenti tempi di cottura. Dovete far sì che le verdure rimangano un po’ croccanti e che non si sfaldino; una volta cotte, scolate le verdure e lasciatele raffreddare all’interno di un colino, così che tutta l’acqua in eccesso venga eliminata. Nel mentre, mettete a rassodare le 2 uova e, una volta pronte, fatele raffreddare sotto l’acqua corrente fredda e rimuovete il guscio; fatto questo, tagliate a piccoli dadini anche i cetriolini sotto aceto.

Quando le verdure si saranno intiepidite, raggruppatele in una ciotola ed aggiungete anche i cetriolini, poi condite con un filo di olio d’oliva, 2 cucchiaini i aceto, sale e pepe. Unite ora la maionese ed amalgamate bene, quindi tagliate a cubetti anche le uova sode ed aggiungetele al composto (o in alternativa fatele a fette ed utilizzatele per decorare alla fine). Mettete l’insalata russa in frigorifero per un’oretta, in maniera tale da lasciare insaporire e raffreddare. Passato questo tempo, potete servire questo sfizioso contorno/antipasto decorando magari con delle olive e dei capperi.

Insalata russa

No Replies to "Insalata russa"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.