Insalata capricciosa

Antipasto molto diffuso soprattutto nei Paesi anglosassoni, dove è conosciuto con il nome di coleslaw, l’insalata capricciosa è piuttosto simile all’insalata russa ed è caratterizzata da una base di maionese mischiata a verdure quali il sedano rapa e le carote.

Queste verdure nell’insalata capricciosa vengono tagliate a julienne e combinate alla maionese ma anche, di sovente, ad altri ingredienti come il pollo, i capperi, il prezzemolo, i peperoni o i gamberetti. Le varianti dell’insalata capricciosa sono tantissime, tutte piuttosto caloriche data la presenza della maionese, del formaggio e del prosciutto: va dunque consumata a dosi moderate, anche se il fatto di essere estremamente saporita la rende irresistibile. L’insalata capricciosa è particolarmente indicata d’estate, dato che va servita fredda, ma in realtà nei paesi del nord Europa viene servita tutto l’anno.

INGREDIENTIinsalata capricciosa
3 carote
Sedano rapa: 100 g.
Maionese: 300 ml.
Formaggio groviera: 50 g.
1 cucchiaio di aceto di vino bianco
1 cucchiaio di senape
Prosciutto cotto: 50 g.
Sale: q.b.

PREPARAZIONE INSALATA CAPRICCIOSA

Per prima cosa lavate e pelate sia le carote che il sedano rapa, quindi tagliateli molto finemente, alla julien. Prendete una ciotola e mettetevi queste verdurine, aggiungendo l’aceto, un pizzico di sale e mescolando con decisione. Ora tagliate a listarelle molto sottili anche il prosciutto cotto ed il formaggio, aggiungendoli nella ciotola assieme alle verdure.

Infine incorporate la senape e la maionese, andando ad amalgamare con estrema cura tutti questi ingredienti. Riponete in frigorifero per almeno un’oretta e servite l’insalata capricciosa fredda, appena estratta dal frigorifero.

Insalata capricciosa

No Replies to "Insalata capricciosa"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.