Gnocchi con porcini e burro al tartufo

Gli gnocchi con porcini e burro al tartufo sono un primo piatto originale, che unisce sapori decisi come quello dei funghi porcini e del tartufo nero. Piatto ottimo anche per chi segue una dieta vegetariana, questi gnocchi (che risultano decisamente più buoni se fatti in casa, procedimento per il quale vi daremo qualche consiglio nella parte che spiega la loro preparazione) sono la ricetta ideale per i mesi autunnali ed invernali, quando i porcini sono in stagione. Se invece decidete di preparare questi gnocchi in altri periodi dell’anno, potete potare per i porcini secchi, da far rinvenire in un pentolino con dell’acqua calda. In entrambi i casi la ricetta risulterà molto gustosa, quindi la scelta sta a voi ed alla disponibilità della materia prima. Gli gnocchi con porcini e burro al tartufo, specie per la presenza del pregiato tubero dal gusto particolare, potrebbero non piacere a tutti per cui assicuratevi che i vostri ospiti amino il tartufo.

INGREDIENTIGnocchi con porcini e burro al tartufo
Farina: 125 gr.
Patate: 500 gr.
Funghi porcini: 350 gr.
Tartufo nero: q.b.
Burro 75 gr.
Prezzemolo: q.b.
Pepe nero: q.b.
Sale: q.b.

PREPARAZIONE GNOCCHI CON PORCINI E BURRO AL TARTUFO

Iniziate preparando gli gnocchi in casa: se vi serve qualche consiglio su come fare, leggete qui. Prendete una ciotola, fate ammorbidire il burro fino a che diventa cremoso ed unite anche il tartufo grattugiato molto finemente, amalgamando per bene il tutto. Fatto ciò, pulite i funghi porcini con un panno umido, dopo di che tagliateli a fettine sottili.

Scaldate un terzo del burro aromatizzato in una padella, nella quale dovete unire anche i funghi, che vanno lasciati cuocere per circa 12 minuti (avendo cura di mescolare ogni tanto). Aggiustate di sale e spolverate di pepe nero; portate a bollore una pentola con abbondante acqua salata e fatevi cuocere gli gnocchi. Nel momento in cui salgono a galla, prelevateli con una schiumarola e trasferiteli in padella assieme ai funghi, mantecando con il resto del burro e spolverizzando con del buon prezzemolo fresco tritato. Servite gli gnocchi con porcini e burro al tartufo in tavola immediatamente.

No Replies to "Gnocchi con porcini e burro al tartufo"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.