Gnocchi alla romana

La cucina romana e laziale può vantare moltissimi piatti tipici, sempre squisiti e prelibati sia che si tratti di primi, di contorni o di secondi. Tra le ricette tipiche della gastronomia del Lazio ci sono anche gli gnocchi alla romana, nome con il quale si stanno ad indicare dei dischetti di semolino di forma tonda, che vengono cotti nel latte ed arricchiti poi da formaggio e tuorli d’uovo. Questi deliziosi dischetti vengono quindi disposti in una teglia con del burro e del formaggio e gratinati al forno prima di essere serviti molto caldi. Un piatto semplice ed economico dunque, ma non per questo da snobbare, anzi. La loro delicatezza e la crosticina dorata che si forma all’esterno sono una combinazione perfetta per questo atipico primo piatto assolutamente da riscoprire.

INGREDIENTIgnocchi alla romana
Semolino: 250 gr.
Latte: 1 lt.
Burro: 100 gr.
2 tuorli d’uovo
Parmigiano Reggiano: 120 gr.
Groviera: 30 gr.
Noce moscata: q.b.
Sale: q.b.

PREPARAZIONE
Per realizzare gli gnocchi alla romana prendete un tegame, versateci il latte, una noce di burro, la noce moscata ed un grosso pizzico di sale e mettetelo sul fuoco; quando bolle versatevi a pioggia il semolino, mescolando con decisione con una frusta così da evitare che si formino grumi. Fate cuocere per qualche minuto a fuoco basso fino a che il semolino si addensa, quindi togliete il tegame dal fuoco ed incorporate al composto 80 gr. di Parmigiano Reggiano ed i due tuorli d’uovo. Oliate una capiente teglia dai bordi bassi e versatevi ora il composto, che dovete livellare fino ad ottenere uno strato spesso poco più di un centimetro.

Fatto questo prendete una teglia ed imburratela, poi accendete il forno a 200°; una volta che il semolino si sarà raffreddato, prendete un tagliapasta di forma tonda o una tazzina e ricavatene dischetti del diametro di circa 5-6 centimetri. Adagiateli nella pirofila sovrapponendo con delicatezza un disco all’altro ed una volta che tutti i dischi sono nella pirofila, cospargeteli bene con il resto del Parmigiano, il groviera grattugiato ed il resto del burro che in precedenza avrete fuso. Mettete la pirofila nel forno già caldo e lasciate gratinare gli gnocchi alla romanaper 20-25 minuti circa, fino a quando si andrà a formare una crosticina dorata.

VOTA LA RICETTA
[Voti totali: 0 Voto medio: 0]

No Replies to "Gnocchi alla romana"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.