Gnocchi al pesto

Tutti noi conosciamo le trofie al pesto alla genovese, una ricetta tradizionale ligure che prevede l’utilizzo del proverbiale condimento a base di basilico, olio, aglio e altri profumati ingredienti. Avete mai provato, però, a preparare gli gnocchi al pesto?

Una ricetta tanto gustosa quanto semplice da realizzare, che oltre al classico pesto alla genovese prevede l’utilizzo di ingredienti quali le patate, i fagiolini verdi e i pinoli. Un piatto squisito e semplicissimo da realizzare, soprattutto se decidete di utilizzare gnocchi già pronti (non saranno buoni come quelli fatti in casa, d’accordo, ma in commercio se ne trovano comunque di molto buoni).
Gli gnocchi al pesto sono un’idea ottima specie se avete preparato in casa il pesto e ne avete magari conservati alcuni vasetti, o se ne avete preparato in abbondanza e ve ne è rimasta da parte una generosa porzione. Vedrete che questa ricetta vi delizierà e vi farà venire l’acquolina in bocca grazie al profumo del basilico che si propagherà per tutta la casa. Preparate una porzione abbondante di gnocchi, perché vi chiederanno certamente il bis!

INGREDIENTI
Gnocchi: 600 g.
Pesto alla genovese: 250 g.
Pinoli: 30 g.
4 patate
12-15 fagiolini verdi
Sale: q.b.

PREPARAZIONE GNOCCHI AL PESTO

La prima cosa da fare è prendere una pentola d’acqua salata e mettervi a bollire le patate sbucciate e tagliate a tocchetti e fagiolini, ovviamente dopo averli mondati. Nel mentre, cucinate gli gnocchi in una pentola contenente acqua leggermente salata.

Una volta che gli gnocchi risultano cotti, scolateli e versateli in un recipiente, dove andrete a condirli con il pesto allungato con mezzo mestolo di acqua di cottura degli gnocchi, i pinoli spezzettati grossolanamente, le patate e i fagiolini lessati. Mescolate bene il tutto e servite in tavola gli gnocchi al pesto alla genovese molto caldi.

No Replies to "Gnocchi al pesto"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy