Gamberoni in pastella

Perfetti da servire sia come antipasto che come secondo piatto a base di crostacei, i gamberoni in pastella sono una ricetta estremamente semplice ma di sicuro effetto, specie se avete in programma una cenetta di pesce. Questo piatto è l’ideale anche se avete organizzato un aperitivo a buffet con gli amici o i parenti e cercate qualcosa di semplice ma che si presenti bene e si sposi un po’ con tutto: salse piccanti, salsine allo yogurt, verdure croccanti, vino bianco fresco e contorni vari.
Finger food goloso e pratico, dato che i gamberoni che andrete a servire saranno stati precedentemente sgusciati e puliti, i gamberoni in pastella sono la ricetta ideale anche per una cena d’estate consumata sotto il portico, nel relax più totale. Ricordate, se vi è possibile, di acquistare gamberoni freschi che faranno sì che il risultato finale sia più gustoso; tuttavia anche gamberoni congelati o preconfezionati non sono da escludere a priori, dato che la frittura tende comunque a nascondere il fatto che non siano di prima scelta.

INGREDIENTIGamberoni in pastella
16 gamberoni
2 limoni
1 uovo
Amido di mais: 175 g.
Acqua molto fredda: 350 ml.
Olio per friggere: q.b.
Sale: q.b.

PREPARAZIONE GAMBERONI IN PASTELLA

Prendete una terrina, sbattete l’uovo  ed incorporate anche la scorza di un limone grattugiata e l’amido di mais (maizena). Continuate a mescolare, aggiungendo lentamente l’acqua molto fredda, dopo di che mescolate il composto per eliminare eventuali grumi formatisi. Lasciate riposare il tutto per circa 30 minuti a temperatura ambiente.

Nel mentre dedicatevi alla pulizia dei gamberoni: privateli della testa, del guscio (lasciate però la coda attaccata) e del filamento nero sul dorso, quindi sciacquate i crostacei sotto l’acqua corrente fresca e tamponateli con un panno da cucina pulito. In una padella scaldate abbondante olio per friggere e, dopo aver passato i gamberoni nella pastella, tuffateli nell’olio bollente per 3 minuti. A questo punto non vi resta che scolare i gamberoni in pastella, lasciarli asciugare un attimo su della carta assorbente da cucina e servirli in tavola molto caldi, assieme ad uno spicchio di limone.

No Replies to "Gamberoni in pastella"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.