Funghetti al cognac

Contorno semplicissimo da preparare ma dai profumi sorprendenti, i funghetti al cognac sono uno di quei piatti che stupiscono al primo assaggio.

Per preparare questa ricetta occorrono funghi champignon possibilmente di piccole dimensioni, o comunque non troppo grandi. Preparati così, questi funghetti si sposano a meraviglia con secondi piatti quali bolliti di carne, carni alla griglia o, in alternativa, con bruschette fragranti cotte sulla piastra.
L’utilizzo della panna fa lievitare leggermente il conteggio calorico e dona al piatto un sapore “retrò”, dato che la panna veniva utilizzata con grande frequenza, maggiore rispetto ad oggi, negli anni ’80 e ’90. Poco importa, un tocco “vintage” sta bene anche in cucina, specie se giustificato dal risultato, che vi assicuriamo essere davvero meritevole di un assaggio. A voi lasciamo la ricetta passo passo dei funghetti champignon al cognac: buon appetito!

INGREDIENTIFunghetti al cognac
Funghi champignon: 600 g.
Burro: 75 g.
3 cucchiai di cognac
1 cucchiaio di farina
Panna da cucina: 250 ml.
Alcune foglie di prezzemolo
Succo di 1/2 limone
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE FUNGHETTI AL COGNAC

Come prima cosa, pulite bene i funghi ed eliminate eventuali residui di terriccio con l’aiuto di un panno umido e di un coltellino. Fate sciogliere il burro in una padella ampia e aggiungete poi i funghi, quindi fate cuocere a fuoco vivace per 2-3 minuti, mescolando con delicatezza.

Aggiungete ora il cognac e infiammate così da eliminare l’alcool. Aggiustate di sale e pepe e fate restringere il fondo di cottura aggiungendo un po’ di farina bianca. A questo punto unite il prezzemolo fresco tritato e infine la panna. Non vi resta che lasciare addensare la panna e terminare la cottura per alcuni minuti a fuoco dolce.

No Replies to "Funghetti al cognac"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy