Filetto al foie gras

Chi ama le ricette un po’ ricercate e di sicuro effetto, soprattutto per una serata romantica, magari la sera di San Valentino, non può non apprezzare il filetto al foie gras, un secondo piatto elegante e raffinato, che può essere preparato sia con filetto di manzo che con filetto di maiale.

Molto ghiotto di foie gras era il compositore Gioacchino Rossini, tanto che di questo piatto esiste una variante che prevede l’utilizzo del tartufo, altro alimento di cui Rossini era ghiotto. Il filetto al foie gras è una ricetta molto semplice da preparare e, come spesso accade per i piatti di semplice realizzazione, risulta davvero sublime, nonostante o forse dovremmo dire per merito dei due soli ingredienti utilizzati: filetto e foie gras. Se volete servire un primo piatto all’altezza di questo secondo, potreste pensare a del risotto con caviale, per una cenetta da mille e una notte!

INGREDIENTIfiletto al foie gras
2 filetti di carne di manzo
2 fette di foie gras
Sale grosso: q.b.

PREPARAZIONE FILETTO AL FOIE GRAS

Volete ottenere uno spettacolare filetto al foie gras e stupire i vostri ospiti? Vediamo come fare: dapprima legate i filetti di manzo con un po’ di spago da cucina, girandolo attorno in maniera tale da ottenere 2 pezzo di carne di forma bella tonda, che rimarranno tali  anche durante la fase di cottura.

Prendete una padella antiaderente, mettetela sul fuoco e quando risulta molto calda, cospargetela con un pizzico o due di sale grosso, quindi adagiatevi le fette di filetto di manzo e cuocetele a fuoco vivo soltanto un minuto per lato. Prendete le due fettine di foie gras e, se disponete di uno stampo magari a cuore, ricavatene appunto due cuori o due simboli simpatici, che andrete ad adagiare sulla carne. Spegnete il fuoco, coprite con il coperchio e lasciate riposare per un minuto, non di più; non vi resta che servire in tavola il vostro elegantissimo filetto al foie gras.

No Replies to "Filetto al foie gras"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.