Crostini toscani

I crostini toscani di fegatini di pollo sono forse l’antipasto più tipico della Toscana, soprattutto se accompagnati da un tagliere di salumi e formaggi e da del buon vino rosso. Detti anche crostini neri, i crostini toscani vengono preparati in molti diversi modi ed in diverse varianti, alcune delle quali prevedono la sostituzione del vino bianco con il Vin Santo (o marsala secco) oppure l’aggiunta di altri odori come la salvia fresca.

Questo gustoso e semplice antipasto ha origine contadina e, oltre all’utilizzo dei fegatini di pollo, a volte vede anche la presenza della milza di vitello, del sedano, del prezzemolo oppure della carota; anche l’utilizzo del pane può variare, anche se il classico pane toscano rimane un classico a nostro avviso insuperabile. In antichità i crostini toscani venivano preparati 2 o 3 volte al mese con il pane duro, che veniva perciò precedentemente intinto nel brodo per un paio di secondi.

INGREDIENTIcrostini toscani
Fegatini di pollo: 200 g.
8 fette di pane toscano
2 spicchi d’aglio
2 cipolle (bianche o rosse)
2 cucchiai di capperi sotto sale
1 rametto di rosmarino
Vin Santo: 150 ml.
6 acciughe
Burro: q.b.
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE CROSTINI TOSCANI

Innanzitutto pulite i fegatini di pollo e tagliateli in pezzetti molto piccoli, quindi metteteli in una padella con un paio di cucchiai di olio extravergine d’oliva e le cipolle (nella ricetta originale di un tempo si utilizzavano quelle rosse, o lo scalogno) tritate e fateli rosolare velocemente. Bagnate con un pochino di Vin Santo, poi aggiungete anche il rosmarino, la salvia e l’aglio schiacciato, permettendo al vino di evaporare a fiamma bassa; rimuovete dal fuoco, prelevate dalla padella il rosmarino e la salvia e tritate i fegatini con il loro sughetto nel mixer.

Dissalate i capperi e pestateli in un mortaio, unendo anche le acciughe, precedentemente pulite e ben scolate. Aggiungete il composto di capperi ed acciughe ai fegatini di pollo ed andate ad amalgamare per bene il tutto. Prendete le fette di pane, spalmatevi pochissimo burro e, dopo averle sistemate su di una teglia da forno, infornate a 180°C, così che il pane abbrustolisca. Infine, non resta che spalmare la crema di fegatini di pollo sul pane e servire in tavola: i crostini toscani sono già pronti!

No Replies to "Crostini toscani"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.