Crostata ai funghi

La crostata ai funghi può essere uno sfizioso antipasto o un secondo piatto da gustare in occasione di una cena tra a amici o in famiglia. Una variante alternativa alle solite crostate salate, un ricetta economica che richiede un po’ di tempo per la preparazione e circa un’oretta per la cottura, per questo è bene iniziare la preparazione un’oretta e mezza prima di servirla ben calda. Gli ingredienti della crostata ai funghi sono semplici: pasta brisée, parmigiano, panna fresca, marsala e ovviamente i funghi, meglio se freschi altrimenti possono andare bene anche quelli secchi (basta prima lasciarli a mollo per un po’ in modo che siano ammorbiditi al momento dell’utilizzo) o quelli sott’olio, ben scolati. Il procedimento è facile e non richiede grandi abilità in quanto c’è solo da preparare il composto che andrà messo all’interno della base di pasta brisée, ma il risultato finale vi assicuriamo è davvero gustoso e saporito.

INGREDIENTICrostata ai funghi
Pasta brisée. 500 gr.
Funghi freschi: 300 gr.
Burro: 100 gr.
Latte: 200 ml.
1/2 cipolla
2 cucchiai di Parmigiano Reggiano
1 cucchiaio farina
3 cucchiai di Marsala
3 cucchiai di Panna fresca
1 spicchio d’aglio
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE CROSTATA AI FUNGHI

In una casseruola fate fondere 30 gr. di burro, incorporando pian piano la farina e mescolando bene. Scaldate il latte e aggiungetelo nella casseruola sempre mescolando, salate, pepate e fate cuocere per qualche minuto. A parte in un tegame fate soffriggere lo spicchio d’aglio e la cipolla tritati in 50 gr. di burro e poi aggiungete i funghi puliti e tagliati a fettine sottili. Lasciateli insaporire, sfumate con il marsala, salate, pepate e qualche minuto prima di terminare la cottura aggiungete la panna fresca; unite poi la besciamella inizialmente preparata mescolate il tutto e tenete sul fuoco per qualche secondo e poi spegnete.

A parte stendete la pasta brisée con il matterello in una sfoglia dello spessore di pochi millimetri sistemandola in una teglia imburrata lasciando fuoriuscire la pasta in eccesso; punzecchiate la base con una forchetta e versateci all’interno il composto, distribuiteci sopra il rimanente burro a pezzettini e il parmigiano grattugiato. Ripiegate verso l’interno la pasta in eccesso creando un bordo rialzato, pizzicatela tutt’intorno e cuocete in forno medio per circa 45 minuti. Servite la vostra crostata ai funghi ancora calda.

No Replies to "Crostata ai funghi"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.