Crocchette di patate

Perfette come antipastino sfizioso o come contorno per accompagnare carni o hamburger, le crocchette di patate sono famose sia per la loro bontà che per l’estrema semplicità della preparazione. Le crocchette di patate rappresentano anche un modo diverso di gustare questo tubero e risultano essere particolarmente apprezzate dai più piccoli, anche se nemmeno i grandi le disdegnano, anzi!

Possono poi venire arricchite con mozzarella o con prosciutto, ma anche con piselli o paprika, insomma basta scatenare la fantasia. Tante varianti per le crocchette di patate ma un punto in comune tra tutte queste versioni: una tira l’altra!

INGREDIENTI PER 30 CROCCHETTEcrocchette patate (1)
Patate farinose o rosse: 1 kg.
2 tuorli d’uovo
Parmigiano Reggiano grattugiato: 100 gr.
1/2 cucchiaio di noce moscata grattugiata
Noce moscata: q.b.
Pepe macinato: q.b.
Sale: q.b.

INGREDIENTI PER IMPANARE E FRIGGERE
2 uova medie
Pangrattato: q.b.
Olio di arachidi: q.b.

PREPARAZIONE CROCCHETTE DI PATATE

Iniziate scegliendo patate farinose e non acquose, vanno crocchette di patate 3benissimo anche quelle rosse. Lavatele e lessatele con la buccia in acqua salata e, se possibile, scegliete patate più o meno delle stesse dimensioni così da avere una cottura uniforme. A cottura ultimata lasciate intiepidire le patate, quindi sbucciatele con un coltellino; ora passatele in uno schiacciapatate finché sono ancora calde e raccogliete la purea in una ciotolina dove aggiungere noce moscata, sale, pepe, i tuorli d’uovo ed il formaggio grattugiato.

Con un mestolo mischiate il tutto fino a che il composto non risulta asciutto e morbido al punto giusto; poi sbattete le 2 uova in una seconda ciotolina. Prendete un cucchiaio di composto e dategli una forma cilindrica, intingendo ogni crocchetta prima nelle uova e poi nel pangrattato. Continuate così fino a che non esaurite il composto, dopo di che scaldate l’olio di arachide in un tegame fino a toccare i 180°. Immergete 4-5 crocchette di patate alla volta così da non far abbassare eccessivamente la temperatura dell’olio e una volta dorate prelevatele con una schiumarola e adagiatele su della carta assorbente per asciugarle dell’olio in eccesso. Servite le crocchette di patate molto calde.

Crocchette di patate

No Replies to "Crocchette di patate"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.