Cozze del marinaio

Le cozze del marinaio sono una ricetta vecchia se non di secoli, almeno di alcuni decenni. un piatto semplice, genuino, da sempre ritenuto afrodisiaco.

Niente ingredienti strani, spezie, aromi o quant’altro. Queste cozze vengono cucinate con gli ingredienti classici che solitamente accompagnano la preparazione di questi molluschi, pertanto si usano olio extravergine di oliva, aglio, peperoncino, vino bianco, prezzemolo e sale. Dimenticavamo: le cozze, ovviamente, che devono essere fresche e per le quali vale sempre il consiglio di rivolgersi al proprio pescivendolo di fiducia.
Nonostante di ricette a base di cozze o di molluschi in genere ne esistano a centinaia, alcune decine delle quali vi abbiamo proposto anche noi nei mesi passati, questo tipo di cottura con ingredienti semplici tipici dell’area del Mediterraneo è il nostro preferito. Basta infatti del buon olio extravergine di oliva, di quello buono davvero, non da budget, dell’aglio profumato e fresco, un peperoncino di medie dimensioni e del vino bianco secco e il gioco è fatto, le cozze cuoceranno in pochi minuti e assorbiranno tutti i profumi e gli aromi di questi ingredienti. Del pane rustico per fare scarpetta, anche se il galateo lo sconsiglia, e il pranzo è servito!

INGREDIENTICozze del marinaio
Cozze: 1 kg.
1 spicchio d’aglio
1/2 bicchiere di vin bianco
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 ciuffo di prezzemolo
1 peperoncino
Sale: q.b.

PREPARAZIONE COZZE DEL MARINAIO

Raschiate e spazzolate bene le cozze, lavandole con cura. In una padella capiente fate soffriggere nell’olio extravergine di oliva l’aglio, poi aggiungete il peperoncino spezzato in due, le cozze e il vino bianco.

Fate cuocere i molluschi fino a quando le valve delle cozze non si aprono, indicativamente per 4-5 minuti. Eliminate le cozze rimaste chiuse e servite in tavola le altre dopo averle spolverizzate con prezzemolo fresco finemente tritato.

No Replies to "Cozze del marinaio"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy