Cotechino e lenticchie

E’ il piatto tipico e forse più tradizionale delle festività natalizie: il cotechino e lenticchie è un must in particolar modo per la cena della vigilia di capodanno, dato che la tradizione vuole che chi mangi questa pietanza abbia fortuna e denaro per l’anno nuovo.

Iniziamo con il dire, a scanso di equivoci, che il cotechino è totalmente diverso dallo zampone: il cotechino infatti è insaccato nelle budella del maiale mentre lo zampone, come dice la parola stessa, nella zampa. Le origini di una ricetta tanto popolare come il cotechino e lenticchie sono sicuramente povere, dato che questo piatto era consumato dai contadini. Il cotechino era anticamente preparato solo ed esclusivamente dai cosiddetti “lardaroli” e dai “salsicciari”, che si riunirono in corporazione autonoma solo a partire dal 1547. Questa pietanza viene però citata solamente 200 anni dopo, nel 1745, in un calmiere, mentre la prima ricetta appare l’anno seguente, il 1746. Anche Pellegrino Artusi nella sua opera “La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene”, parla del celebre “cotechino fasciato”.

INGREDIENTI
1 cotechino precotto
Lenticchie: 200 g.
1 carota
1 cipolla
1 gambo di sedano
Olio extravergine di oliva: q.b.
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE COTECHINO E LENTICCHIE

Iniziate mondando le verdure,cotechino e lenticchie quindi tagliatele a tocchetti e fatele soffriggere in una pentola assieme a dell’olio di oliva. Unite anche le lenticchie (che vanno precedentemente messe in ammollo per circa 6 ore, se fresche) e coprite il tutto con abbondante acqua. Aggiustate di sale e fate cuocere per circa 1 ora e mezza. Quando le lenticchie sono cotte, scolatele per bene.

Quando mancano circa 30 minuti al termine della cottura delle lenticchie, cuocete il cotechino, ovviamente seguendo le istruzioni riportate sulla sua confezione. Mettetelo a bollire in acqua calda (circa 20 minuti), dopodiché praticate un taglio sull’involucro di alluminio, eliminate il grasso che si sarà sciolto internamente e lasciate leggermente raffreddare. Affettate il cotechino e sistematelo su di un vassoio da portata, con le lenticchie a fare da letto. Condite il cotechino e lenticchie con un filo di olio ed un pizzico di pepe, infine servite in tavola.

VOTA LA RICETTA
[Voti totali: 1 Voto medio: 5]

No Replies to "Cotechino e lenticchie"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.