Cioncia

Piatto molto semplice e tradizionale, tipico della città di Pescia, la cioncia è una ricetta che richiede una preparazione molto lunga, pari a circa 4 ore.

Questo secondo piatto gustoso e leggermente piccante si prepara con carne di vitello, principalmente muso, coda e guancia, e un soffritto composto da cipolla, sedano, carota ed erbe aromatiche quali basilico e prezzemolo. Dopo essere stata dapprima lessata nell’acqua bollente e poi soffritta nel trito di ortaggi, la carne viene cotta per 3 ore abbondanti in un sugo realizzato anche con salsa di pomodoro e vino bianco.
Il risultato è un secondo piatto dal sapore intenso e dal gusto davvero sublime, piccante quanto basta, a seconda della quantità di peperoncino che volete utilizzare. La ricetta originale ne prevede giusto un pizzico, ma a noi i sapori decisi piacciono molto e abbiamo deciso di utilizzarne uno intero, semi compresi, tritato finemente. Ecco i passaggi essenziali per preparare la cioncia seguendo la ricetta classica.

INGREDIENTI
Carne di vitello (guance, coda e muso): 800 g.
Vino bianco: 200 ml.
1 cucchiaio di salsa di pomodoro
3 carote
1 cipolla
3 gambi di sedano
Olio extravergine di oliva: q.b.
1 ciuffo di prezzemolo
2 foglie di basilico
Peperoncino: q.b.
Sale: q.b.

PREPARAZIONE CIONCIA

Lavate, pulite e fate Cionciaa pezzi la carne di vitello, quindi mettetela a lessare in una pentola con acqua bollente per circa 30 minuti. Sgocciolate la carne e mettetela da parte. Sbucciate la cipolla, raschiate e spuntate le carote, mondate le coste di sedano privandole dei filamenti e lavate bene tutte queste verdure. Tritate gli ortaggi in maniera grossolana e ripetete la stessa operazione con il basilico e il prezzemolo, dopo averli accuratamente lavati e asciugati.

Prendete un tegame e scaldate l’olio, nel quale farete soffriggere il trito preparato in precedenza. Unite la carne e lasciate che rosoli per almeno mezz’ora: quando sarà ben dorata, aggiungete un cucchiaio di salsa di pomodoro e il vino. Aggiustate di sale e proseguite nella cottura per 3 ore a fuoco basso, quindi aggiungete un peperoncino piccante tritato finemente. A questo punto la cioncia è pronta per essere servita in tavola.

No Replies to "Cioncia"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy