Chivito

Il chivito è un piatto nato per caso ma divenuto così popolare in pochissimo tempo, da essere considerato addirittura uno dei piatti tipici della tradizione culinaria dell’Uruguay. Era il 1950 circa quando un turista argentino chiese ad un ristoratore uruguagio di servirgli il “chivito”, ovvero della carne di capretto; essendone sprovvisto, il proprietario del locale improvvisò un sandwich con carne di manzo, mozzarella, uova sode, prosciutto ed altri ingredienti. Il successo di questo panino fu immediato, con il chivito che divenne ben presto uno dei più apprezzati street food del Paese e non solo. Non esiste una vera e propria regola su come preparare il chivito, l’importante è che sia ricco, sfizioso e colorato, pieno di ingredienti invitanti come le uova, il bacon, il pomodoro ed il prosciutto. Servite questa leccornia con patatine fritte ed accompagnate con salse a piacere!

INGREDIENTIchivito
1 sfilatino
2 fettine di manzo da 100 gr. ciascuna
2 foglie di lattuga
1 mozzarella
1 pomodoro
2 uova sode
1 fetta di bacon
2 cucchiai di maionese o ketchup
2 spesse fette di prosciutto cotto
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE CHIVITOchivito 2

Iniziate a realizzare il vostro chivito facendo bollire le uova, così da renderle sode; nel frattempo prendete una padella antiaderente e rosolatevi il bacon da ambo i lati. Una volta croccante, ponetelo su di un vassoio foderato con carta da forno e tenete da parte la padella con il fondo di cottura. Prendete la mozzarella e fate sì che il siero scoli, quindi tagliatela a fette e dividete a metà le spesse fette di prosciutto cotto. Nella padella in cui avete cotto il bacon mettete ora le fette di manzo, quindi aggiustate di sale e pepe e fatele scottare a fuoco medio. Unite anche la mozzarella a fette ed il prosciutto cotto, poi coprite con il coperchio e lasciate cuocere a fuoco dolce per pochi istanti, così da far sciogliere la mozzarella.

Le uova dovrebbero essere sode: sbucciatele e tagliatele a fette e fate lo stesso con il pomodoro, poi lavate le foglie di lattuga e tagliate il filoncino di pane. Spalmate la maionese o il ketchup sul pane, adagiatevi una foglia di lattuga ed il pomodoro a fette, poi la carne, il bacon croccante, le uova sode ed infine ancora lattuga. Non resta che chiudere il chivito con l’altra metà del pane: ora potete mangiarlo intero (se ne avete il coraggio) oppure dividerlo in due porzioni. Buon appetito!

Chivito

No Replies to "Chivito"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.