Caserecce alla trapanese

Le casarecce alla trapanese sono un primo piatto assai colorato, molto profumato, economico da realizzare e perfetto un po’ tutto l’anno.

Estivo perché ricorda i colori ed i profumi della Sicilia, invernale perché gli ingredienti necessari si trovano anche nei mesi freddi, ed un buon piatto caldo di caserecce è quello che ci vuole per ritemprarsi. Una ricetta genuina, che vede la presenza dei pomodori ciliegia, del basilico, delle mandorle e della bottarga di tonno, oltre che del pan grattato tostato.
Insomma, un vero tripudio di sapori e profumi molto diversi tra loro, ma che assieme formano un primo piatto così buono da leccarsi i baffi! Da veri adoratori delle ricette tradizionali e regionali, non possiamo che suggerirvi di provare quanto prima le caserecce alla trapanese: siamo quasi certi che ve ne innamorerete!

INGREDIENTI
Caserecce: 350 g.
10 pomodorini ciliegia
4-5 foglie di basilico
3 arance
Bottarga di tonno: 50 g.
1 manciata di mandorle spellate
1 spicchio d’aglio
1 foglia di alloro
Pangrattato: 50 g.
1 peperoncino fresco
Olio extravergine di oliva: q.b.
Sale: q.b.

PREPARAZIONE CASERECCE ALLA TRAPANESE

Iniziate preparando una sorta di crema di basilico: Caserecce alla trapaneseprendete il frullatore e metteteci mandorle, basilico, succo d’arancia, una buccia di arancia tagliata a pezzetti, peperoncino. Iniziate a frullare unendo a filo l’olio di oliva, fino a formare una crema. Se dovesse essere necessario rendere il tutto un po’ più fluido, unite ulteriore succo di arancia. Prendete una padella, versate un filo d’olio di oliva, unite i pomodorini tagliati a metà o a spicchi, una foglia di alloro, uno spicchio d’aglio in camicia schiacciato e fate cuocere per 5 minuti a fuoco medio.

In una ciotola, a parte, fate marinare la bottarga in un’emulsione di succo d’arancia ed olio di oliva, per un tempo di circa 15 minuti. Prendete una padellina, scaldatela bene e metteteci un filo d’olio ed il pan grattato. Appena questo risulta dorato, spegnete il fuoco ed aggiungete un po’ di buccia d’arancia grattugiata. A questo punto non vi resta che cucinare le caserecce in una pentola con abbondante acqua salata. Una volta pronta, scolate la pasta, conditela con la salsa al basilico, un paio di cucchiai di acqua di cottura, i pomodorini e la bottarga. Servite le caserecce alla trapanese in tavola, non prima di averle spolverate con il pan grattato tostato.

No Replies to "Caserecce alla trapanese"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.