Carpaccio di polpo in agrodolce

Il carpaccio di polpo in agrodolce è un delizioso antipasto di mare, una ricetta molto semplice dai profumi invitanti e particolari; questo piatto permette di fare una gran bella figura con i propri ospiti ed al tempo stesso di non passare ore ai fornelli. La caratteristica che rende questo piatto a base di polpo così particolare è la salsa agrodolce da preparare con cipolla rossa di Tropea, aceto di mele e zucchero di canna, il tutto accompagnato da peperoni in agrodolce o, variante ancor più raffinata, melograno.

Il contenuto calorico di questo antipasto di mare è bassissimo e, data la sua freschezza, la ricetta risulta particolarmente indicata per i mesi primaverili ed estivi. Una prelibatezza da accompagnare ovviamente con un buon vino bianco fresco e per la quale dovete accertarvi che l’ingrediente principale, il polpo, sia di ottima qualità.

INGREDIENTICarpaccio di polpo in agrodolce
1 piccolo polpo (o comunque circa 250 grammi di carpaccio di polpo)
2 cucchiai di peperone in agrodolce
1 cipolla rossa di Tropea
3 cucchiai di aceto di mele
1 cucchiaino di zucchero di canna

CARPACCIO DI POLPO IN AGRODOLCE

La prima operazione da fare è pelare la cipolla rossa ed affettarla molto sottilmente, quindi dedicatevi alla preparazione di un’emulsione a base di zucchero e aceto, che dovrete andare a mescolare molto bene. Prendete una ciotolina, disponetevi la cipolla ed irrorate quest’ultima con l’emulsione di aceto e zucchero, lasciando marinare per almeno 15-20 minuti.

Su ciascun piatto da portata distribuite alcune fettine di carpaccio, sopra al quale vanno messe delle fettine di cipolla di Tropea marinata; accompagnate il carpaccio di polpo in agrodolce con dei peperoni agrodolci o del melograno, a seconda dei vostri gusti. Questo freschissimo piatto è già pronto per essere gustato!

Carpaccio di polpo in agrodolce

No Replies to "Carpaccio di polpo in agrodolce"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy