Carpaccio di pesce spada affumicato

Il carpaccio di pesce spada affumicato è un piatto delicato sia in quanto a sapore sia a livello visivo. Una ricetta che solitamente viene preparata per essere proposta come antipasto ma che all’occorrenza può fungere anche da secondo piatto.

Un piatto di classe e molto raffinato, dal bassissimo contenuto calorico e pertanto indicato proprio a tutti. Preparandolo farete certamente un figurone, sia che abbiate in mente un pranzo o una cena a base di pesce sia se cercate semplicemente un antipasto che lasci gli ospiti a bocca a aperta.
Il carpaccio di pesce spada può essere servito da solo, irrorato da una profumata marinatura, oppure essere accompagnato da una fresca insalata. Noi abbiamo scelto questa opzione e lo abbiamo affiancato a della valeriana, che contribuisce anche a donare colore e vivacità al piatto.

INGREDIENTICarpaccio di pesce spada affumicato
Pesce spada affumicato: 200 g.
Valeriana: 100 g.
3 limoni
Olio extravergine di oliva: q.b.
Pepe rosa in grani: q.b.
Sale: q.b.

PREPARAZIONE CARPACCIO DI PESCE SPADA AFFUMICATO

La prima cosa da fare è preparare un’emulsione con la quale condire il carpaccio di pesce spada affumicato. In una piccola ciotola mettete l’olio extravergine di oliva, il pepe rosa in grani e il succo di due limoni, quindi mescolate molto bene con un cucchiaio.

Lavate con cura la valeriana e mettete un bel ciuffetto al centro di ogni piatto da portata, quindi condite con olio evo e sale e disponete attorno le fette di carpaccio di spada. A questo punto condite il pesce con l’emulsione preparata in precedenza e decorate con 1-2 spicchi di limone per poi servire a temperatura ambiente.

No Replies to "Carpaccio di pesce spada affumicato"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.