Carote caramellate

Spesso ci mettiamo alla ricerca di contorni un po’ particolari da proporre ai nostri familiari o ai nostri ospiti, per non servire loro piatti troppo classici o a volte banali. Le carote caramellate sono la soluzione ideale, perchè uniscono quel sapore originale e intenso che le contraddistingue ad una incredibile semplicità di preparazione. Questa ricetta colorata si distingue per un sapore agrodolce sì, ma non troppo intenso come invece capita per altri piatti a base di salsine agrodolci.
Le carote caramellate si sposano alla perfezione con secondi piatti dal gusto deciso, magari con piatti etnici o dalle note piccanti, in maniera tale da creare un piacevole contrasto di sapori. Super economiche e veloci da preparare, queste carote vanno benissimo anche abbinate a piatti semplici come braciole di maiale o polpette. Provatele e sappiateci dire cosa ne pensate!

INGREDIENTICarote caramellate
Carote: 400 g.
1 bicchiere d’acqua
2 cucchiai di zucchero
Prezzemolo fresco: q.b.
Sale: q.b.
Pepe bianco: q.b.

PREPARAZIONE CAROTE CARAMELLATE

Prendete una pentola piena d’acqua leggermente salata e tuffatevi le carote, dopo averle mondate e private delle estremità, lavate e tagliate a fette o a rondelle non troppo sottili ma nemmeno troppo spesse. Fate lessare le carote per una decina di minuti e nel frattempo dedicatevi alla preparazione del caramello che donerà tanto gusto alle verdure.

Mettete sul fuoco un tegame, versateci un bicchiere d’acqua e fate sciogliere al suo interno lo zucchero. Trascorsi i 10 minuti e con le carote parzialmente cotte, versate queste ultime nel caramello (se giunto a ebollizione, altrimenti aspettate un pochino). Aggiustate le carote con un pizzico di sale e pepe e, mescolate per far insaporire il tutto e lasciate sul fuoco per 3 minuti. Infine tritate del prezzemolo fresco, spolverate le carote caramellate e servitele in tavola.

No Replies to "Carote caramellate"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy