Carciofi alla brace

Cotte alla brace, le verdure assumono un sapore ancora più gradevole del normale. È questo il caso anche dei carciofi alla brace, semplici e piuttosto veloci da preparare.

Leggeri e molto saporiti, questi carciofi prendono un gusto unico, dato non solo dalla loro intrinseca bontà ma anche e soprattutto dall’intingolo a base di olio, aglio e prezzemolo che li va ad arricchire. Solitamente pensiamo ad altri tipi di ortaggi cotti alla brace o alla griglia, su tutti i peperoni, le zucchine e le cipolle. Ma anche i carciofi si prestano benissimo a questo metodo di cottura.
I carciofi alla brace sono il perfetto accompagnamento per carni alla griglia, siano esse di manzo, pesce o suino, magari salsicce o salamelle. La ricetta passo passo, davvero a portata di tutti, la trovate qui in basso. Siamo sicuri vi piacerà molto il risultato finale.

INGREDIENTI
8 carciofi
2 spicchi d’aglio
Prezzemolo: q.b.
Olio extravergine di oliva: q.b.
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE CARCIOFI ALLA BRACE

Come prima cosa sciacquate bene i carciofi sotto l’acqua corrente fredda, quindi privateli delle punte e della parte terminale dei gambi, quella più dura. Carciofi alla braceBatteteli in maniera non troppo energica su di un piano, così che le loro foglie si aprano un pochino. Prendete una terrina e preparate un’emulsione a base di olio extravergine di oliva, aglio tritato e prezzemolo tritato.

Versate questo condimento all’interno dei carciofi, tenendone un po’ da parte per la guarnizione finale. Irrorate con un filo di olio evo e mettete i carciofi sulla griglia precedentemente scaldata, dopo di che lasciateli arrostire per circa 30 minuti. Una volta abbrustoliti, privateli delle foglie esterne e bagnateli con il condimento rimasto.

No Replies to "Carciofi alla brace"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy