Capunsei

Tipici della tradizione culinaria mantovana, i capunsei sono degli gnocchi di pane, spesso serviti in brodo o altre volte asciutti con il ragù o con burro, formaggio e salvia. Un primo piatto molto gustoso e facile da preparare.

Realizzato Capunseicon semplici ingredienti, questa era una ricetta contadina, tradizionalmente un piatto povero ma allo stesso tempo molto sostanzioso, che riutilizzava il pane raffermo, grattugiato, nell’impasto per creare gli gnocchi. Ieri come oggi, questo piatto rappresenta, infatti, un ottimo modo perfetto per recuperare il pane vecchio che abbiamo a casa, così da non doverlo buttare. Un modo alternativo e davvero gustoso quindi per riciclare il pane avanzato.
Gli ingredienti sono semplicissimi e sempre disponibili in casa: pane raffermo grattugiato, uova, parmigiano reggiano e del brodo, di carne o vegetale. Mescolandoli tutti, si formano degli gnocchi dalla forma cilindrica e affusolata che poi possono essere serviti in brodo oppure asciutti con vari sughi. Un piatto quindi semplice ma appetitoso, perfetto da cucinare per il pranzo o per la cena in famiglia. Se siete curiosi di provarli, ecco la ricetta dei capunsei.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
Pane raffermo grattugiato: 500 g.
Parmigiano grattugiato: 80 g.
Brodo di carne: 400 ml
2 uova
Burro: q.b.
Noce moscata: q.b.
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE CAPUNSEI

Prendete il pane grattugiato e mescolato al formaggio, aggiungete un pizzico di noce moscata grattugiata, poco sale, pepe e iniziate ad aggiungere il brodo poco per volta, mescolando bene affinché venga assorbito, e lasciando poi riposare per circa un quarto d’ora. Nel frattempo, in una ciotola, sbattete le uova e poi aggiungetele al composto di pane, passati i 15 minuti. Amalgamate bene gli ingredienti con le mani fino ad ottenere un composto compatto (se necessario aggiungete altro brodo o acqua). Importante è che l’impasto non deve essere appiccicoso.

Una volta pronto l’impasto, iniziate a formate i capunsei: predente piccole quantità di impasto e formate degli gnocchi dalla forma cilindrica affusolata. Cuoceteli in abbondante acqua salata e scolateli quando salgono a galla. Alla fine conditeli con ciò che preferite, noi abbiamo scelto burro fuso, salvia e del formaggio grattugiato. Serviteli caldi.

No Replies to "Capunsei"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.