Cannelloni alla romana

Ricetta classica della cucina laziale, i cannelloni alla romana sono un primo piatto ricco e gustoso, perfetta espressione della tradizione gastronomica capitolina.

È difficile trovare una famiglia romana e laziale che a Natale non prepari i classici cannelloni al forno, comunque molto diffusi anche nel resto d’Italia. I cannelloni alla romana sono un piatto perfetto per i mesi autunnali ed invernali oppure per i pranzi della domenica, solitamente passati in famiglia. Oltre ad essere gustosissimi e molto sostanziosi (ed un po’ calorici, ma ogni tanto bisogna viziarsi), i cannelloni alla romana sono anche poco costosi da preparare e possono essere realizzati in anticipo rispetto a quando li vogliamo consumare, dato che li si può congelare senza alcun problema. Vediamo dunque come preparare questo succulento piatto della tradizione romana: non ne rimarrete delusi.

INGREDIENTI
Farina 00: 450 g.
Polpa di pomodoro: 300 g.
Macinato di manzo: 100 g.
Macinato di vitello: 100 g.
Carne di maiale macinata: 100 g.
Prosciutto cotto: 120 g.
Parmigiano Reggiano grattugiato: q.b.
4 uova
1 cipolla
½ costa di Sedano
½ Carota
Burro: 100 g.
Vino bianco: 70 ml.
Olio extravergine d’oliva: q.b.
1 pizzico di noce moscata
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE CANNELLONI ALLA ROMANA

Iniziate la preparazione deiOLYMPUS DIGITAL CAMERA cannelloni alla romana facendo la pasta: prendete la farina, 4 uova, un pizzico di sale ed 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva ed impastate. fatto questo stendete la sfoglia e ricavate da essa dei quadrati di pasta, che vanno scottati brevemente nell’acqua bollente. A questo punto preparate il soffritto, utilizzando cipolla, sedano, carota e 60 grammi di burro: passati un paio di minuti, aggiungete la carne macinata sgranata ed il prosciutto cotto sminuzzato grossolanamente. Mescolate tutti questi ingredienti così da far insaporire, dopo di che sfumate con mezzo bicchiere di vin bianco ed aggiungete un pizzico di noce moscata; fate evaporare il vino ed unite anche il pomodoro, facendo cuocere fino a quando il ragù risulta denso al punto giusto.

Prendete i cannelloni e disponetevi al centro un’abbondante cucchiaiata di condimento, andando poi ad arrotolare la pasta. Fatto questo prendete una pirofila, ungetela di burro e disponetevi i cannelloni, mettendoli ben stretti tra loro; cospargete con il ragù rimasto e con il Parmigiano Reggiano grattugiato (o del pecorino se volete), oltre a 2-3 fiocchi di burro. Fate cuocere in forno preriscaldato a 200°C, per una ventina di minuti circa; trascorso questo tempo potete servire in tavola i vostri cannelloni alla romana, ben caldi.

VOTA LA RICETTA
[Voti totali: 4 Voto medio: 4.3]

No Replies to "Cannelloni alla romana"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.