Bucatini alla Caporalessa

Primo piatto proveniente dalla costiera amalfitana, i bucatini alla caporalessa sono una ricetta tanto deliziosa quanto semplice da realizzare: perfetti sia per pranzo che per cena, questi bucatini hanno per ingredienti principali le melanzane, la provola affumicata ed i pomodorini ciliegia.

Questa ricetta campana non presenta ingredienti di mare, cosa che ci si aspetterebbe da un piatto di provenienza napoletana, ma somiglia ad altri piatti tipici della terra di Trinacria, la Sicilia. Questa deliziosa ricetta deve il suo nome ad un noto ristorante della zona, “O Caporal”, anche se poi le famiglie del luogo la hanno adattata hai propri gusti realizzandone varie versioni. Vediamo dunque come preparare i bucatini alla caporalessa, perfetti per stupire i vostri ospiti con un piatto che forse non hanno mai assaggiato.

INGREDIENTI
Bucatini: 400 g.
Pomodorini ciliegia: 500 g.
2 melanzane
Provola affumicata o fiordilatte: 350 g.
Olive nere: 150 g.
Parmigiano grattugiato: 40 g.
1 manciata di capperi
5-6 foglie di basilico
Pangrattato: q.b.
Olio extravergine d’oliva: q.b.
Sale: q.b.

PREPARAZIONE BUCATINI ALLA CAPORALESSA

Per preparare un buon piatto di bucatini alla caporalessabucatini alla caporalessa, tagliate a tocchetti le due melanzane, non prima di averle accuratamente lavate ed asciugate. Mettetele a friggere in una padella con abbondante olio d’oliva, quindi scolatele e fatele asciugare su di un piatto ricoperto di carta assorbente. Prendete una seconda pentola, mettetevi un filo d’olio extravergine d’oliva ed andate a preparare la salsa con i pomodorini ciliegia tagliati a tocchetti; prima di unire i pomodorini in padella, però, fate soffriggere per un minuto le olive nere tagliate a pezzetti ed i capperi.

Unite dunque i pomodori e cuocete per una dozzina di minuti; nel frattempo, mettete a cuocere la pasta in abbondante acqua salata e, una volta al dente, scolatela ed aggiungetela nella padella dove si trovano i pomodorini, assieme alle melanzane fritte ed alla provola tagliata a piccoli cubetti. Mettete il tutto in una ampia pirofila precedentemente cosparsa con un po’ di sugo di melanzane e pomodori ed infornate a 180°C per circa 20 minuti, spolverando con del pangrattato e del parmigiano. Buon appetito con i favolosi bucatini alla caporalessa.

VOTA LA RICETTA
[Voti totali: 3 Voto medio: 4]

6 Replies to "Bucatini alla Caporalessa"

  • comment-avatar
    Stavros G 28 settembre 2014 (14:50)

    Excellent Job! Nice blog!

    • comment-avatar
      guido 28 settembre 2014 (14:53)

      Thank you Stavros!

      From you, that’s a really big compliment, thank you so much again 🙂

  • comment-avatar
    Bartolomeo Incandela 28 settembre 2014 (19:31)

    Eccellenti

    • comment-avatar
      guido 28 settembre 2014 (20:19)

      grazie Bartolomeo!

      A presto, grazie ancora dei complimenti 🙂

  • comment-avatar
    gabriella giannetti 29 settembre 2014 (07:41)

    un piatto che proverò a fare
    dev’essere buono …ciao

    • comment-avatar
      guido 29 settembre 2014 (12:48)

      Grazie mille Gabriella!
      Fammi sapere se poi ti piace 🙂

Leave a reply

Your email address will not be published.