Braciola alla piastra

L’arrivo della primavera e dell’estate coincide con l’inizio della stagione delle grigliate all’aperto, per mangiate in compagnia a base di carne, verdure e magari buon vino (o birra se preferite). Cucinare all’aperto è a nostro modesto avviso una delle cose più appaganti e rilassanti, che sia in giardino o in terrazza non importa, l’importante è godersi il sole ed il profumo della carne alla piastra. La braciola alla piastra saprà soddisfare alla perfezione sia voi che i vostri ospiti ed inoltre questo metodo di cottura ha pochissimi grassi, risultando uno dei più sani per cuocere la carne. Cucinare all’aperto, magari in compagnia, è inoltre una delle cose migliori che ci siano, e la braciola alla piastra non richiede nemmeno grandi competenze.

INGREDIENTIbraciola alla piastra
4 braciole di maiale
Rosmarino: q.b.
2 spicchio d’aglio a fette
Olio extravergine d’olia: q.b.
3-4 foglie di salvia
Sale: q.b.
Pepe verde: q.b.

PREPARAZIONE
Prendete una pirofila e versate l’olio extravergine d’oliva, un pizzico di sale, la salvia, una decina di grani di pepe verde e gli spicchi d’aglio tagliati a fette; unite la carne e lasciate marinare per un’oretta circa. A marinatura ultimata scaldate la piastra e quando quest’ultima è davvero molto calda posatevi sopra la carne, cuocendola prima da un lato e poi dall’altro.

Ovviamente potete scegliere di cuocere la braciola alla piastra per più tempo oppure solo per un paio di minuti per averla più al sangue, a seconda dei gusti vostri e dei vostri commensali.

No Replies to "Braciola alla piastra"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.