Arista di maiale alla grappa

Secondo piatto originale, saporito, creativo ma davvero molto semplice da preparare, l’arista di maiale alla grappa è una ricetta che lascerà a bocca aperta (e a stomaco pieno e soddisfatto) voi ed i vostri ospiti. La preparazione con la grappa (potete scegliere il distillato che più vi piace, io ho utilizzato grappa La Gold Roner, che vi illustrerò nel dettaglio nella sezione della preparazione della ricetta) è una maniera molto originale per cuocere l’arista, un piatto estremamente popolare sulle tavole italiane, soprattutto in occasione dei pranzi domenicali con i parenti. L’arista di maiale alla grappa si sposa perfettamente con qualsiasi, patate al forno ed insalata su tutti, e prevede un paio di varianti che potete decidere di adottare o meno: la prima riguarda la presenza dello yogurt nella salsina, la seconda invece l’accompagnamento con della marmellata fresca. Può apparire bizzarro ma vi assicuro che è strepitoso!

INGREDIENTIArista di maiale alla grappa
8 fette di arista di maiale
2 bicchierini di grappa La Gold Roner
2 mele
1 yogurt naturale da 125 grammi
1/2 bicchiere di vino bianco
Burro: 40 gr.
8 cucchiai di olio extravergine di oliva
Farina: 80 gr.
1 cipolla bianca
4 cucchiai di marmellata di frutti di bosco (opzionale)
Sale: q.b.

PREPARAZIONE
Iniziate prendendo una mela e sbucciandola, per poi tagliarla a fettine sottili; prendete anche un terzo del burro, fatelo sciogliere in una padella e cuocete dolcemente (senza soffriggere) la cipolla affettata molto sottilmente. Unite ora le fettine di mela, versate mezzo bicchierino di grappa (io ho utilizzato La Gold di Roner, distillata da un mix di vinacce di primissima qualità che provengono da vitigni Gewüztraminer, Schiava e Pinot Noir), coprite con il coperchio e lasciate cuocere per 5 minuti. A questo punto passate il tutto nel mixer, unite lo yogurt e mettete da parte; in una seconda padella, invece, fate cuocere con una noce di burro e 2 cucchiai di olio le fette di arista, dopo averle infarinate.

Una volta che le fette di arista sono rosolate, mettete un bicchierino di grappa ed il vino bianco, quindi sfumate ed aggiustate di sale, dopo di che fate cuocere con il coperchio per una decina di minuti. Sbucciate ed affettate la seconda mela, quindi fatele cuocere per 5 minuti in padella con una noce di burro, 4 cucchiai di olio e mezzo bicchierino di grappa. Mettete nei piatti qualche cucchiaio di salsa allo yogurt (se volete potete omettere lo yogurt come ho fatto io, ma la ricetta originale lo prevede), adagiatevi sopra due fette di arista di maiale e, accanto, 2-3 fettine di mela ed un cucchiaino di marmellata. A tal proposito vi consigliamo quella di more o di pere. La vostra arista di maiale alla grappa è pronta e vi farà fare un figurone!

No Replies to "Arista di maiale alla grappa"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.