Aragosta maitresse

L’aragosta maitresse è un piatto creativo ed esotico che combina ingredienti apparentemente molto diversi tra loro e difficilmente accostabili.

Oltre al saporito e tenero crostaceo, re dei pranzi e delle cene eleganti preparati nelle occasioni più disparate, ad arricchire questo piatto contribuiscono il mango, le vongole, l’insalata verde e l’aceto. Oltre che creativo e colorato, questo secondo piatto (che può tranquillamente fungere da antipasto) risulta inoltre molto genuino, dato che i metodi di cottura dell’aragosta e delle vongole non prevedono l’aggiunta di alcuna salsa o condimento.
Sia l’aragosta che le vongole vengono cotte in pochi minuti, la prima nell’acqua e le seconde in padella, al naturale. L’aragosta maitresse può essere servita su un letto di insalata, a strati (dapprima l’aragosta, poi il mango e per ultime le vongole) oppure potete tagliare a cubetti anche l’aragosta de donare al tutto una forma tonda, magari con l’aiuto di un coppa pasta.

INGREDIENTIAragosta maitresse
1 aragosta
1 mango maturo
12 vongole
1 cespo di insalata verde
Aceto di mele: q.b.
Olio extravergine di oliva: q.b.
Sale: q.b.

PREPARAZIONE ARAGOSTA MAITRESSE

Mettete a bollire l’aragosta in acqua bollente per circa 15 minuti, dopo di che spegnete il fuoco e lasciatela nella stessa acqua per altri 15 minuti. Nel frattempo pelate il mango e tagliatelo a tocchetti.  Ora aprite il guscio dell’aragosta, estraete tutta la polpa e anche il succo dalle chele.

Prendete una padella, metteteci le vongole e lasciatele andare il tempo necessario che si aprano completamente, quindi togliete i molluschi dalle rispettive valve. A questo punto condite l’insalata e disponetela su due piatti da portata, quindi adagiatevi dapprima l’aragosta, i cubetti di mango e le vongole. L’aragosta maitresse è pronta per essere gustata.

No Replies to "Aragosta maitresse"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy