Alici marinate

Piatto tipico del sud Italia e più in generale delle zone di mare, le alici marinate (o acciughe marinate) sono semplicissime da preparare, ma non per questo banali o poco gustose. Anzi, proprio la semplicità della ricetta e la reperibilità degli ingredienti necessari a prepararle hanno fatto sì che da sempre siano uno dei piatti sempre presenti sulle tavole dei pescatori. Le alici marinate sono un antipasto freddo perfetto in qualsiasi occasione, specialmente nei mesi primaverili ed estivi. Le alici marinate hanno inoltre il pregio di conservarsi bene in frigorifero per alcuni giorni ma ovviamente l’apice del sapore lo raggiungono se consumate freschissime. Esistono inoltre moltissime varianti per la marinatura, tutte egualmente squisite.

INGREDIENTIalici marinate (1)
Alici fresche: 500 gr.
1 spicchio d’aglio
Succo di 2 limoni
1 mazzetto di prezzemolo tritato
1/2 bicchiere d’olio
2 cucchiai di aceto di vino bianco
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE
La prima operazione da effettuare per realizzare le alici marinate è la preparazione della marinatura: tritate finemente il prezzemolo, quindi emulsionate in una ciotola l’olio, l’aglio tritato, il succo dei limoni e l’aceto; aggiungete un pizzico di pepe, sale ed il prezzemolo. Pulite con cura le alici e se necessario squamatele con un coltello; eliminate per prima la testa, poi apritele lungo il ventre e togliete la lisca, pulendo anche dalle interiora.

Otterrete così i filetti di alici, ma se riuscite evitate di dividere le due metà del pesce. Prendete un recipiente e metteteci il primo strato di marinatura, adagiandovi le alici. Proseguite così fino a che non le avrete terminate e lasciate macerare per almeno 5-6 ore prima di servire in tavola.

VOTA LA RICETTA
[Voti totali: 3 Voto medio: 3.7]

No Replies to "Alici marinate"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.