Acciughe alla ligure

Antipasto di mare molto facile da realizzare, le acciughe alla ligure richiedono una preparazione piuttosto lunga, soprattutto per quanto riguarda i tempi di marinatura del pesce.

L’ingrediente principale di questa ricetta ligure sono le alici sotto sale, ma grande importanza rivestono anche la passata di pomodoro, l’aglio, origano e timo. Come detto, un piatto che non richiede grandi abilità in cucina, ma che tuttavia necessita di pazienza.
Le acciughe devono infatti marinare in una pirofila con il pomodoro e gli odori per non meno di 6 ore, meglio se 8. Un tempo piuttosto lungo che fa sì che questo piatto, se lo si vuole consumare per cena, vada preparato al mattino o subito dopo pranzo. 

INGREDIENTI
20 alici sotto sale
Passata di pomodoro: 200 ml.
3 spicchi d’aglio
Origano: q.b.
Timo: q.b.
Olio extravergine di oliva: q.b.

PREPARAZIONE ACCIUGHE ALLA LIGURE

Sotto l’acqua fredda corrente, sciacquate molto bene le acciughe, quindi tamponatele con della carta assorbente da cucina e lasciatele ad asciugare per circa 60-70 minuti su di un piatto foderato proprio di carta da cucina. Acciughe alla ligureMettete a insaporire in padella la passata di pomodoro, assieme a uno spicchio d’aglio intero sbucciato, al timo e all’origano.

Lasciate cuocere per una dozzina di minuti, quindi prendete una pirofila e versatevi in maniera uniforme la passata di pomodoro, distribuendola con una forchetta o con il dorso di un cucchiaio. Adagiate le alici sopra la passata di pomodoro, quindi coprite con i due spicchi d’aglio rimasti, sbucciati e tritati molto finemente, l’origano e l’olio extravergine di oliva. Lasciate  che le acciughe alla ligure rimangano a marinare per 6-7 ore, quindi servitele in tavola a temperatura ambiente.

No Replies to "Acciughe alla ligure"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.