Tajine di kefta piccante di E alla fine arriva Polly

Il tajine di kefta piccante di E alla fine arriva Polly è una ricetta apparsa in questo divertente film che vede come protagonista Reuben (Ben Stiller), contabile nel lavoro ma anche nella vita privata. Reuben calcola ogni singolo aspetto della propria vita; calcola proprio tutto, tranne la possibilità che la moglie lo tradisca con un istruttore di sub durante la loro luna di miele. Sconvolto e frastornato, egli incontra Polly (una ex compagna di scuola), la cui personalità è diametralmente opposta alla sua. I due escono a cena ed assaggiano del cibo piccante, appunto un tajine di kefta, al quale però il povero contabile non è abituato. Da lì in poi, le situazioni imbarazzanti e divertenti non mancheranno. Vediamo quindi come preparare il tajine di kefta piccante di E alla fine arriva Polly, sperando che su di voi non abbia lo stesso effetto!!

INGREDIENTItajine di kefta piccante di e alla fine arriva polly
Spalla di agnello: 450 gr.
1 cucchiaino di cumino
2 cucchiaini di cannella in polvere
1 cucchiaino di pepe di Cayenna
1 ciuffo di prezzemolo
3 cipolle
1 peperoncino
1 cucchiaino di zafferano
1 mazzetto di coriandolo
Zenzero fresco: 20 gr.
2 limoni
Burro: 40 gr.
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE
Per realizzare il tajine di kefta piccante di E alla fine arriva Polly, per prima cosa dovete tritare la carne, alla quale dovete unire anche 2 delle 3 cipolle (tritate molto finemente), il prezzemolo anch’esso tritato, il cumino, la cannella ed il pepe. Aggiustate di sale e formate delle piccole polpette di forma tondeggiante, dette appunto kefta; nel frattempo prendete una padella, scioglietevi una noce di burro e fate rosolare la terza cipolla, anch’essa tritata finemente, assieme al peperoncino tritato, allo zafferano ed allo zenzero grattato.

Una volta che la cipolla inizia a prendere colore, aggiungete anche il coriandolo ed il succo di 1 limone; nello stesso tegame aggiungete anche 300 ml. di acqua salata e portate quindi a bollore. Immergete le kefta e fatele cuocere per una ventina di minuti, girandole di quando in quando; passati i 20 minuti, unite il limone a spicchi e fate cuocere per un’altra decina di minuti. Il tajine di kefta va servito molto caldo, possibilmente accompagnato da del buon pane arabo anch’esso caldo.

No Replies to "Tajine di kefta piccante di E alla fine arriva Polly"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.